Doblete!

0
568

In Spagna la chiamano “Dottora”. La doppietta viene tradotta in “doblete”. Dicendola alla spagnola la Dottora Marianna ha centrato il doblete dei Bof. Presenti al “Carlo Bo” di Milano il già Dottor Marco, il nonno Giannino l’immancabile zio Renato, il gruppo dei fedelissimi, la Marghe più tesa degli ultimi tempi e il sottoscritto che, culturalmente parlando, è l’anello debole della famiglia. Davanti al fuoco di fila dei docenti ingessati la Mariannina s’è difesa bene. Risposte in inglese a sinistra, in italiano al centro e in spagnolo a destra.
Io e il Rena ci siam guardati più volte buttando lì un paio di “mah…”.
Fuori dall’aula, in un canale dell’acqua piovana un riccio andava su e giù nervosamente.
Poi il verdetto: 96! Arrabbiata la neo Dottora perché qualcosa di più gli ingessati potevano anche mollarle. Arrabbiato il già Dottor Marco perché sua sorella l’ha staccato di 2 voti. Felice tutto il resto dell’allegra brigata non fosse altro per le tre ore abbondanti di attesa.
Il Giannino posa con i due Dottor nipoti, stranamente senza magone. E mò?
Va beh il Dottore un mezzo lavoro ce l’ha. La Dottora dopo aver superato alla grande il triennio può godersi il meritato relax. Gli esami veri per entrambi arriveranno più avanti e di fronte non avranno una parata di ingessati ma un esercito di neuroni più o meno funzionanti, porte da aprire o lasciar chiuse e muri da schivare o buttar giù a spallate. “Billo” e la “Mariannina” sono rimasti sulle foto. Adesso sono due Dottori che devono pensare, ragionare, decidere e fare.In cielo hanno una bella squadra di angeli custodi. A casa un angelo di mamma e un diversamente papà sui quali potranno contare, sempre.