I fantastici 7 di AcquaRio!

0
1283

Con la convocazione di Fabrizio Sottile, i nuotatori paralimpici del progetto “AcquaRio” coordinato dalla Polha Varese e diretto dal tecnico Max Tosin in gara alle Paralimpiadi di Rio de Janeiro salgono a sette. Oltre ai tesserati della società varesina Federico Morlacchi, Arianna Talamona, Alessia Berra e appunto Fabrizio Sottile, gli altri “AcquaRio” sono Francesca Secci della Sas.po Cagliari, Giulia Ghiretti della Ego Parma Nuoto e Arjola Trimi della Polisportiva Bresciana.
“Prima che mia grande anzi, grande soddisfazione di tutta la famiglia Polha, la qualificazione dei nostri ragazzi è un premio al grande lavoro svolto in questi ultimi anni dal nostro Max Tosin, con il fantastico staff composto dal tecnico Micaela Biava, dal preparatore atletico Luca Cavaggioni e dalla psicologa dello sport Michaela Fantoni. Senza dimenticare il determinante supporto della Federazione Italiana Nuoto Paralimpico, del Comune di Milano e della Banca Popolare di Milano. Salutiamo con emozione i nostri ragazzi che con il loro esempio illuminano tutto il movimento del nuoto e l’impegno sul territorio in tema di promozione della nostra società”.