Buone nuove per Waterpolo Ability

0
808

Secondo appuntamento stagionale per i ragazzi della Waterpolo Ability che dopo il mini raduno di metà settembre si sono trovati alla piscina di Massa Carrara per partecipare ad un triangolare d’allenamento organizzato dalla società di casa. A completare il gruppo l’Etruria Nuoto Empoli che alla fine della giornata si è aggiudicata il torneo con due vittorie in altrettanti incontri. La Waterpolo ha chiuso con un tabellino in parità, vincendo con Massa e perdendo con l’Etruria. 14600902_823423014466729_5970771247746541564_n
Tra le novità del raduno la presenza in panchina di Carola Falconi, giocatrice di serie A del Bogliasco Bene, entrata a far parte dello staff diretto da Stefano Begni.
“Carola è sicuramente un valore aggiunto in questo progetto – le parole del direttore sportivo Pierangelo Vignati – Per qurno riguarda il nostro progetto sabato abbiamo avuto una riunione molto importante con il presidente della Federazione Italiana Nuoto Paralimpica Roberto Valori che ha confermato l’intenzione di inserire la pallanuoto nelle discipline della Finp. Cominceremo già nella prossima stagione con un campionato italiano che si svolgerà in tre tappe”.
Buone notizie dall’acqua e dalla Federazione che ovviamente sodisfano anche coach Stefano  Begni. ”Per tutti noi è stata una due giorni molto importante – conferma begni – i progressi del nostro progetto e la considerazione dimostrataci dal presidente Valori ci danno una grande carica per continuare a lavorare in questa avventura sempre più solida e concreta. Le partite che abbiamo disputato nel raduno dicono che abbiamo ancora tanto da lavorare. Ora dobbiamo necessariamente alzare l’asticella di difficoltà. In questo senso stiamo già guardando al prossimo e ultimo appuntamento del 2016 in programma in dicembre a Bogliasco. Colgo l’occasione per dare il benvenuto a Carola. Sono convinto che ci aiuterà molto in questo percorso”.
”Sono onorata ed entusiasta di far parte di questo progetto – la risposta di Carola Falconi –  E’ iniziato tutto in maggio, leggendo un articolo sul progetto mentre stato preparando la mia tesi sperimentale per la laurea specialistica. Mi sono trovata subito molto bene sia con lo staff che con i ragazzi, splendidi, che regalano momenti unici. Ambiente ideale per condividere passione e obiettivi”.