Handicap Sport In campo e fuori: Marinello consigliere federale

0
808

In campo e fuori per portare ragazzi in campo. Il titolo della storia dell’Handicap Sport Varese è questo da sempre e continuerà nel prossimo quadriennio olimpico con l’elezione del presidente Carlo Marinello (nella foto) nel consiglio federale.
Nell’assemblea ordinaria direttiva di Tivoli della Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina era scontata la riconferma del presidente Fernando Zappile, unico candidato. Con Marinello, consiglieri federali in rappresentanza delle società sono stati eletti Ivano Nuti e Vincenzo Spinelli, in rappresentanza degli atleti Fabio Raimondi e Chiara Coltri, in rappresentanza dei tecnici Marco Barbagelata e come presidente del collegio dei revisori Vittorio Cerracchio. Oltre che per il nuovo incarico del suo presidente e socio fondatore, l’Handicap Sport Cimberio festeggia anche il riconoscimento assegnatole dalla Fipic per i trent’anni della sua attività. Riconoscimenti sono andata anche a Maria Stella Calà Maglio per il suo contributo nella storia della pallacanestro in carrozzina; Andrea Prosperi, che ha sposato la causa del basket in carrozzina diventando partner della Federazione nelle ultime due stagioni; Stefania Marson, per il traguardo raggiunto con la partecipazione ai Giochi Paralimpici di Rio 2016; Cristian Roja, per la designazione a primo arbitro della finale dei Giochi Paralimpici di Rio 2016; Maurizio Zamponi, per la prima convocazione ad arbitro ai Giochi Paralimpici di Rio 2016; Gsd Porto Torres per il ventennale dell’attività paralimpica; Amicacci Giulianova per il ventennale dell’attività paralimpica; Pdm Treviso per il ventennale dell’attività paralimpica; Briantea 84 Cantù per il trentennale dell’attività paralimpica; Albatros Trento per il trentennale dell’attività paralimpica; Polisportiva Gioco Parma per il trentennale dell’attività paralimpica; Santa Lucia Roma per il quarantennale dell’attività paralimpica; Santo Stefano Sport per il quarantennale dell’attività paralimpica; Cristiano Penzo, per la fine della propria attività di arbitro internazionale; al giornalista Lorenzo Roata, per la trasmissione SportAbilia; AbilityChannel per il contributo alla promozione del basket in carrozzina; al fotografo Pino Rampolla per il suo prezioso lavoro nel mondo del basket in carrozzina.
Domani pomeriggio alle 15.00 l’Handicap Sport torna sul parquet di casa, all’Università dell’Insubria in Via Monte Generoso 71, ospitando la prima della classe Porto Torres. Una sorta di missione impossibile che servirà a Roncari e compagni per continuare il percorso di rinnovamento e crescita condiviso con società e staff tecnico.
L’ingresso è gratuito.
8a giornata
Cimberio H.S. Varese – GSD Porto Torres (ore 15)
Banca Marche S.Stefano-Montello Bergamo (ore 17)
Millennium Padova-Santa Lucia Roma (ore 19)
UnipolSai Briantea 84 Cantù-Amicacci Giulianova (ore 20.30)
Riposa Banco di Sardegna Sassari.
Classifica: Gsd Porto Torres punti 12; Amicacci Giulianova e UnipolSai Briantea 84 Cantù 10; Banca Marche Santo Stefano 8; Millennium Padova, Cimberio H.S. Varese e Santa Lucia Roma 4; Montello Bergamo e Banco Sardegna Sassari 2.
Prossimo turno, 9a e ultima giornata di andata, 17 dicembre 2016
Amicacci Giulianova – GSD Porto Torres (ore 16)
Montello Bergamo – UnipolSai Briantea 84 Cantù (ore 18)
Banco Sardegna Sassari – Banca Marche S.Stefano (ore 18)
Millennium Padova – Cimberio H.S. Varese (ore 19).
Riposa Santa Lucia Roma