Cassioli e gli azzurri in Australia per il mondiale

0
902

Prende il volo domattina dall’aeroporto di Malpensa, con l’uovo di Pasqua nel bagaglio, la Nazionale azzurra di sci nautico disabili che dal 26 al 30 aprile sarà tra le squadre protagoniste del campionato del mondo.
Meta della spedizione italiana è la cittadina australiana di Myuna Bay, nel Nuovo Galles del Sud.
I convocati dal responsabile tecnico Daniele D’Alberto sono Daniele Cassioli (Gallarate –VA), Sabrina Bassi (Legnano –MI), Pietro De Maria (Mezzegra –CO), Uber Riva (Vercurago –LC) e Christian Lanthaler (di Tirolo -BZ).
“Rispetto a quello che potevo sperare di fare in poco più di un mese e mezzo di tempo, quello che è stato fatto ha del miracoloso -esordisce D’Alberto – Abbiamo sfruttato la situazione favorevole al 100%, complici le condizioni meteo anomale perché particolarmente miti, ci siamo avvicinati al top della forma.
Siamo avanti nella preparazione, i risultati in allenamento hanno superato lo standard, diciamo che siamo al 90% e ci aspetta ancora una settimana di allenamento sul piano d’acqua della gara. Sul Lake Macquarie testeremo tutto il nostro lavoro, calibreremo l’allenamento sulle condizioni locali e daremo la rifinitura alla preparazione. Ringraziamo Bac Technology , azienda italiana di apparecchi elettromedicali che a seguito della richiesta di Daniele Cassioli, ha messo a nostra disposizione, gratuitamente, per il periodo di trasferta una tecar, apparecchio utilissimo per il recupero muscolare di eventuali, malaugurati infortuni.
Insomma, ce la giochiamo – conclude D’Alberto – non improvviseremo e come sempre saremo protagonisti e competitivi”.
Info: wdwsc2017