Riconoscimento della Provincia ai Patrini

0
1319

Questa mattina “I Patrini”, campioni d’Italia e detentori della Coppa di Lombardia, squadra di baseball composta da giocatori non vedenti e ipovedenti sono stati ospiti a Villa Recalcati per la consegna di una targa di ringraziamento, consegnata dal Presidente della Provincia di Varese Gunnar Vincenzi al capitano e all’allenatore.
“Un premio per i sacrifici in campo e per le vittorie conquistate quest’anno.
A tutti I Patrini vanno le mie più sincere congratulazioni sia per i risultati sportivi di grande prestigio ottenuti, sia per l’importante messaggio che lanciano a tutti giocando a baseball. Faccio i miei più sinceri complimenti allo staff tecnico, ai dirigenti, ai giocatori, a tutte le realtà che sostengono questa associazione e anche ai famigliari di chi va in campo e che so, tra mille difficoltà, offrono a tutti i ragazzi la possibilità di fare sport”.
Il Presidente Vincenzi ha poi consegnato una targa in ricordo di questo incontro alla squadra e ad Adele Patrini, una delle anime di questa realtà che ha il suo campo base a Malnate, città rappresentata questa mattina dal Sindaco Samuele Astuti:
“Sono molto vicino a I Patrini. Il baseball è uno sport che mi piace e che ho praticato, non solo, ma quando posso vado seguo le partite della squadra. Vedere giocare questi ragazzi dal vivo è un’esperienza bellissima che consiglio a tutti”.
A rendere onore ai Campioni d’Italia, che sono anche stati nominati Ambasciatori di Pace c’erano anche Marco Caccianiga in rappresentanza del Coni Varese e il Presidente del Comitato Paralimpico della Lombardia Pierangelo Santelli: “Ho avuto modo di conoscere questa realtà 6 anni fa quando ancora in bacheca non c’era nessun trofeo.
In così poco tempo I Patrini hanno vinto e sono diventati una punta d’eccellenza del baseball italiano”.
Comunicato Stampa Provincia di Varese