Gran bella novità per la Festa della Montagna!

0
918

Memoria, impegno, solidarietà. Non una festa ma la Festa, non una montagna ma la Montagna di Varese. Nata quarant’anni fa per volontà di Mons. Tarcisio Pigionatti, consegnata nelle mani migliori della Varese più bella. Mani che l’hanno cresciuta portandola dall’evento di un giorno dedicato ai caduti di tutte le guerre fino ad una settimana entrata nel cuore di tanti, organizzata dall’inesauribile dedizione del Gruppo Alpini di Varese per il quale “La Festa della Montagna” inizia molto prima dell’estate e finisce anzi, per tutto ciò che comporta e significa non finisce mai.
“Un impegno totale per il quale il ringraziamento della nostra amministrazione è infinito – ha detto il sindaco di Varese Davide Galimberti – Ecco perché tutti noi saliremo senz’altro al Campo dei Fiori e invitiamo chiunque, varesino e non, a fare altrettanto.
Per gratificare tanto impegno e per contribuire a quanto gli Alpini sanno donare in questa e molte altre occasioni”.
La Festa della Montagna comincerà con il pranzo di mercoledì 9 agosto per concludersi con il pranzo di martedì 15 agosto. Insieme al sindaco, l’assessore all’urbanistica Andrea Civati e l’addetto alla comunicazione di Autolinee Varesine Marco Regazzoni hanno annunciato la novità della chiusura al traffico della salita al Campo dei Fiori a partire dalle 17.40 di giovedì 10 e sabato 12 agosto. Chiusura che nella giornata conclusiva di ferragosto, come nelle ultime edizioni, sarà estesa dalle 8.45 alle 17.15. Decisa la chiusura della strada (finalmente…), fatta ovviamente eccezione per le persone con disabilità, Comune e Alpini, in collaborazione con Autolinee Varesine, mettono a disposizione circa 300 corse dedicate distribuite nell’intera settimana e nelle due serate di chiusura al traffico un servizio di bus navette con partenza alla fermata all’angolo tra Via Manin e Via Valverde (parcheggio auto stadio e palazzetto) al costo fisso, andata e ritorno senza limiti di tempo, di 2€. Per lo stesso servizio, nella giornata di Ferragosto il biglietto sarà quello normalmente in uso al costo di 1,40€, valido 90 minuti. I biglietti dei bus navetta operativi il 10 e il 12 agosto saranno acquistabili sempre e solo al punto di partenza (fermata all’angolo di Via Manin-Via Valverde), o alla cassa della Festa, al Campo dei Fiori. Per le stesse navette non sono previste fermate intermedie fatta eccezione a quella del bivio Campo dei Fiori-Sacro Monte dove i passeggeri trasborderanno su bus più adatti alla salita fino all’albergo. Nel giorno di ferragosto i bus in discesa partiranno dalla Festa dalle 9.15 fino alle 17.30 con una fermata anche al Piazzale Pogliaghi del Sacro Monte.
“Siamo orgogliosi di ritrovarci anche quest’anno per presentare la nostra Festa che in realtà è la Festa di tutti – le parole del Capo Gruppo degli Alpini di Varese Antonio Verdelli –
Da quella prima volta, quarant’anni fa molte cose sono cambiate ma lo spirito e gli ideali sono rimasti gli stessi. Speriamo che le novità relative alla viabilità siano intese come un miglioramento per agevolare più gente possibile nell’essere con noi senza disagi o preoccupazioni. Il calendario degli eventi è ricco ed ognuno dedicato a fasce d’età e gusti. Ringrazio fin d’ora tutte le persone e le associazioni che stanno facendo squadra con gli Alpini. Parlo al presente perché tutto ciò che comporta la settimana di Ferragosto al Campo dei Fiori necessita di impegno e passione che cinque dei nostri Alpini traducono in presenza costante da un paio di mesi prima fino ad un mese dopo la conclusione della nostra Festa che, ne siamo certi, anche quest’anno sarà travolta dall’affetto di tanti con la conseguenza di metterci nella condizione di poter donare contributi importanti a tante realtà del sociale varesine e non solo”.