Mondiali di Nuoto Paralimpico: Italia in volo per il Messico

0
1056

La Nazionale Italiana Nuoto Paralimpico, coordinata dal Commissario Tecnico Riccardo Vernole, è partita questa mattina da Roma Fiumicino per Città del Messico dove si disputeranno dal 2 al 7 Dicembre i Campionati del Mondo World Para Swimming.
L’evento Internazionale in calendario dal 30 Ottobre al 6 novembre e poi sospeso a causa del forte sisma che a colpito la città messicana lo scorso 19 Settembre, avrà luogo presso l’ Alberca Olimpica Francisco Marquez Aquatics Venue. Al Mondiale, dalla durata di 6 giorni, prenderanno parte circa 300 atleti provenienti da 56 Nazioni.
La Compagine Azzurra partecipò per la prima volta nel 1994 a Malta dove vinse 8 medaglie. Nel 1998 a Christchurch 1 argento, nel 2002 a Mar del Plata 3 medaglie, nel 2006 a Durban in Sud Africa, 2 bronzi. Eindhoven 2010 l’Italia capitanata dal nuovo e attuale CT Riccardo Vernole, tornò con 2 ori, 2 argenti ed 1 bronzo. Nel 2013 da Montrèal invece con quasi il doppio delle medaglie (2 ori, 4 argenti, 3 bronzi) ed infine nel 2015 a Glasgow conquistarono 3 medaglie d’oro, 6 d’argento e 2 di bronzo.
Le gare saranno trasmesse in diretta streaming sul sito ufficiale paralympic.org, ogni giorno sul sito ufficiale FINP verranno messi gli specifici link per guardare sia le qualificazioni che le finali.

La squadra in gara a Città del Messico
Monica Boggioni (Pavia Nuoto), Giulia Ghiretti (Ego Parma Nuoto/Fiamme Oro), Carlotta Gilli (Rari Nantes Torino/Fiamme Oro),
Alessia Scortechini (Circolo Canottieri Aniene), Simone Barlaam (Polha Varese), Francesco Bettella (Aspea Padova/Fiamme ORO),
Francesco Bocciardo (Nuotatori Genovesi/Fiamme Oro), Vincenzo Boni (Caravaggio Sporting Village/Fiamme Oro),
Antonio Fantin (Aspea Padova), Efrem Morelli (Polisportiva Bresciana no Frontiere), Federico Morlacchi (Polha Varese)

Ufficio Stampa

Federazione Italiana Nuoto Paralimpico
Web site: www.finp.it
Facebook: FederazioneItalianaNuotoParalimpico
Twitter: @finparalimpico

Leggi altri articoli
Polha al massimo, vola in Messico
Niente mondiali