Federico Morlacchi giovedì a Varese: “Nato per l’acqua”

0
896

All’ennesimo appuntamento internazionale è arrivato puntuale regalando all’Italia due titoli di campione del mondo, tre medaglie d’argento e due di bronzo. Ma la stella del nuoto paralimpico Federico Morlacchi ha iniziato a vincere nascendo in una famiglia come la sua che l’ha preso per mano crescendolo come ogni altro bambino, accompagnandolo in piscina dove ha trovato nella Polha Varese la miccia per far esplodere tutto il suo talento. La sua infanzia, il “Progetto Sport si può”, campionati nazionali e internazionali, record, Paralimpiadi di Londra e di Rio sono le tappe di un crescendo fantastico che Federico ha deciso di raccontare in un libro scritto con l’insegnante Davide Di Giuseppe, edito da Lastaria, intitolato “Nato per l’acqua”.
Un ragazzo, un campione (nella foto sopra con i genitori), che sarà possibile conoscere o salutare giovedì 14 dicembre nella sala convegni di Villa Recalcati, sede della Provincia di Varese, in Piazzale della Libertà 1, alle 18.30.
L’incontro sarà introdotto dal film “Pesci combattenti” realizzato da Riccardo Barlaam, papà di Simone (nella foto a destra con Morlacchi)  reduce dal suo primo campionato del mondo dove ha conquistato due medaglie d’oro, una d’argento e una di bronzo. Al termine del film l’incontro con Morlacchi e Di Giuseppe seguito da un aperitivo e scambio di auguri. L’entrata è libera.