Conto corrente in rosso per l’Handicap Sport all’UBI Banca di Santo Stefano

0
992

UBI Banca S.Stefano-Cimberio HS Varese 76-35
(22-14, 42-25, 62-28)
UBI Banca: Boccacci 6, Renales 10,Tanghe 16, Biondi, Tosatti 2, Mehiaoui 21, Feltrin, Giaretti 8, Bedzeti 11, Bianchi 2, Mazzolani. N.e. Ghione. All. R. Ceriscioli.
HS Cimberio: Silva 4, Binda 8, Damiano 8, De Barros 7, Roncari 8, Fiorentini (nella foto del titolo).
All. F. Bottini.
Arbitri: Di Paolo e Guarino
Note – Tiri liberi: UBI Banca 4 su 9, Cimberio 5 su 8.
Nulla da fare per la Cimberio Handicap Sport, come era del resto ampiamente previsto, sul campo della capolista UBI Banca. Oltretutto i varesini, a causa di alcuni problemi dell’ultimo istante, si sono presentati nelle Marche con soli sei giocatori, cosa che ha reso ancor più arduo il loro compito.
Del resto, anche sugli altri campi gli esiti sono stati del tutto simili, visto che in questo turno le prime quattro squadre della classifica affrontavano le avversarie della “seconda fascia”, rispetto alle quali il divario è pressoché incolmabile.
Sin dal primo quarto la superiorità della UBI Banca si è rivelato più che netto e alla fine i numeri sono stati la naturale conseguenza, visto che i padroni di casa hanno tirato nettamente meglio (46% dal campo contro il 25%) e hanno raccolto molti più rimbalzi (58 contro 31), con Mehihaoui (9/22 al tiro, 8 rimbalzi e 4 assist in 23 minuti), Tanghe (8/18) e Bedzeti (13 rimbalzi) in particolare evidenza.
Sul fronte varesino i pochissimi effettivi si sono impegnati tutti quanti al massimo ma chiaramente non hanno potuto evitare alla fine un divario severo.
Sabato prossimo, 17 febbraio, la Cimberio Handicap Sport tornerà a giocare in casa (palla a due alle ore 17 alla palestra del CUS dell’Università dell’Insubria) affrontando la Santa Lucia Roma, altro avversario tostissimo.
E sempre nel prossimo turno è anche in programma una sorta di spareggio tra Castelvecchio e Bergamo per evitare la retrocessione; i lombardi dovranno anche difendere una differenza canestri di 20 punti.
I risultati 4a giornata di ritorno
UBI Banca S.Stefano – Cimberio H.S. Varese 76-35
Santa Lucia Roma – Montello Bergamo 83-41
Amicacci Giulianova – Nordest Castelvecchio 75-39
UnipolSai Briantea 84 Cantù – GSD Porto Torres 91-22.
Classifica
UnipolSai Briantea 84 Cantù e Ubi Banca Santo Stefano Porto Potenza Picena punti 20; Santa Lucia Roma e Amicacci Giulianova 16; Cimberio H.S. Varese e GSD Porto Torres 6; Nordest Castelvecchio e Montello Bergamo 2.
Prossimo turno sabato 17 febbraio
GSD Porto Torres – UBI Banca S.Stefano PPP (ore 16)
Cimberio H.S. Varese – Santa Lucia Roma (ore 17)
Nordest Castelvecchio – Montello Bergamo (ore 18)
Amicacci Giulianova – UnipolSai Briantea 84 Cantù (ore 18)

Leggi anche
HS Cimberio il Lega Europea 2