Basket in carrozzina: Handicap Sport Cimberio in trasferta a Bergamo

0
692

La fine del campionato di serie A di basket in carrozzina si avvicina a grandi passi: siamo infatti alla penultima giornata di campionato e tutti i verdetti sono praticamente ancora da scrivere. Negli ultimi 80 minuti, dunque, verranno definite le posizioni nella parte alta della classifica, quelle che poi determineranno la griglia dei playoff, e si conoscerà anche la squadra che scivolerà in serie B. La Cimberio Handicap Sport Varese, che sabato 24 febbraio (ore 18) giocherà sul campo del Montello Bergamo ultimo in classifica, fa parte della pattuglia di quattro squadre che si batte per evitare la retrocessione.
E’ interessante notare come esista la teorica possibilità di un arrivo a parità di punti (6) di quattro formazioni, una eventualità che, se si vericasse, dovrebbe prevedere quindi una classifica avulsa con attenzione agli scontri diretti. Diciamo subito che la Cimberio H.S. ha il vantaggio di avere più punti rispetto a Castelvecchio e Bergamo e, al momento, di essere in vantaggio in tutti gli scontri diretti. I varesini infatti sono in vantaggio nella differenza canestri con Porto Torres Porto Torres (+ 5), con cui hanno già giocato due volte, e anche con Bergamo (+ 4) e con Castelvecchio (+ 7), che sarà a Varese sabato 3 marzo all’ultima giornata di campionato.
Va da sé che una vittoria della Cimberio sabato 24 febbraio a Bergamo o nell’ultimo turno, il 3 marzo a Varese contro la Nordest Castelvecchio, spaierebbe le carte e consegnerebbe a Roncari (nella foto) e compagni una salvezza che sarebbe meritatissima.
L’obiettivo dei biancorossi è di chiudere i conti già in questo penultimo turno vincendo a Bergamo, in una partita sicuramente non impossibile ma che si prevede tiratissima, perchè il Montello ha assoluto bisogno di vincere avendo meno punti di tutti e pur vantando una differenza canestri positiva nei confronti di Castelvecchio.
Meglio dunque lasciare da parte conti e conticini e concentrarsi sulla partita di Bergamo, nella quale, va da sé, ago della bilancia potrebbe essere come sempre Andrea Pedretti, l’uomo in più degli orobici, giocatore non sempre ma assai spesso determinante. La sua marcatura potrebbe dunque rivelarsi la più probabile chiave di volta del match.
6a giornata di ritorno, sabato 24 febbraio
Santa Lucia Roma – GSD Porto Torres (ore 17)
UBI Banca S.Stefano – Amicacci Giulianova (ore 17)
Montello Bergamo – Cimberio H.S. Varese (ore 18)
Nordest Castelvecchio – UnipolSai Briantea 84 (ore 18).
Classifica
Ubi Banca Santo Stefano Porto Potenza Picena punti 22; UnipolSai Briantea 84 Cantù 20; Santa Lucia Roma e Amicacci Giulianova 18; Cimberio H.S. Varese e GSD Porto Torres 6; Nordest Castelvecchio 4; Montello Bergamo 2.
Prossimo turno,sabato 3 marzo, ore 17
Cimberio H.S. Varese – Nordest Castelvecchio
UnipolSai Briantea 84 – UBI Banca S.Stefano
Amicacci Giulianova – Santa Lucia Roma
GSD Porto Torres – Montello Bergamo