Paralimpiadi di PyeongChang: snow board d’argento e ice hockey in semifinale!

0
565

Pochi ma buoni gli azzurri in gara alle Paralimpiadi di PyeongChang che non smettono di dare buone notizie. Medaglia chiama medaglia e ai ragazzi dello sci alpino ha risposto Manuel Pozzerle, esordiente, nello snowboard, con l’argento nella categoria “Upper limb”, portando il medagliere azzurro a quota tre.
”Il mio obiettivo era arrivare tra i primi quattro – dichiara Manuel Pozzerle (nella foto Cip) – dedico questa vittoria a mia moglie Sara e a mia figlia Nives”. Quindi un pensiero al compagno di squadra Jacopo Luchini rimasto già dal podio: ”Sono sicuro che Jacopo possa rifarsi nel blanked, dove è molto fortei”.
La festa continua anche nello spogliatoio della squadra di ice hockey al termine della battaglia con la Svezia vinta (2-0) grazie alle due reti di
Sandro Kalegaris (foto a destra)nel primo tempo e Gigi Rosa nel terzo.
Vittoria che vale il risultato minimo del quarto posto mai raggiunto prima dall’Italia.
“Ce l’abbiamo fatta a raggiungere anche questo traguardo della semifinale – racconta Santino Stillitano (foto a sinistra) – ma non per questo ci sentiamo appagati. Nella partita con la Svezia abbiamo dimostrato grande compattezza e maturità, attaccando e controllando i nostri avversari. Ora (giovedi 15 ore 12.00 in Italia) ci troveremo di fronte gli Stati Uniti. Una squadra non al livello dell’inarrivabile Canada ma comunque fortissimo e sulla carta per noi fuori portata. Mai dire mai. Siamo arrivati in Corea per restarci fino alla fine del torneo e ci siamo riusciti. Per quale delle due finali lo vedremo e se sarà com’è probabile per quella del terzo e quarto posto con i coreani padroni di casa faremo l’impossibile per portare a casa una medaglia storica”.
Info: https://www.paralympic.org
Comitato Italiano Paralimpico
Paralimpici
Facebook
Ability Channel
Leggi anche
Bertagnolli e Casal d’argento

E una!
Forza Azzurri
Tanta Polha in Corea