3 ruote, 1300 gambe e la Varese più bella intorno al suo lago

0
250
3 ruote intorno al lago

La Varese più bella non tradisce mai. Handbikers e runners protagonisti della “3 ruote intorno al lago” e della “10km del Lago di Varese” hanno regalato una grande domenica di sport senza barriere, agonistica e promozionale. Sul ponte di comando la Polha Varese e il Gruppo Aziendale Maratoneti Whirlpool capaci di far squadra con il Comune di Varese, il Velo Club Sommese, Sestero, Africa & Sport  e Varese Sport Commission per accogliere i 120 atleti al via della gara di handbike e i 640 della podistica compresa nel calendario provinciale del Piede d’oro.

Primo sul traguardo della “10km del Lago di Varese” è arrivato El Mehdi Maamari mentre al primo posto della classifica femminile è risultata Ilaria Bianchi, vincente anche del memorial “Enrico Arcelli.

Per la 13a edizione della “3 ruote intorno al lago” sono arrivati a Varese handbikers da diverse regioni d’Italia ma anche dalla Svizzera e dalla Polonia, in 27 per la prima volta, con nomi che hanno contribuito a scrivere la storia del movimento paralimpico con in testa Francesca Porcellato, Paolo Cecchetto, Roland Ruepp, Mauro Cratassa, Fabrizio Bove e Roberta Amadeo. Primo assoluto è risultato Giordano Tomasoni (Polisportiva Disabili Valcamonica), tra le donne Francesca Porcellato, tornata a Varese a otto anni dalla sua prima unica partecipazione nel 2010 vincendo la sua seconda “3 ruote” togliendosi la soddisfazione di fissare il nuovo record femminile con 43’08”.
Record che in campo maschile resta di Paolo Cecchetto con 36’16” quest’anno primo di categoria e secondo assoluto alle spalle di Tomasoni. Il premio riservato alla squadra più numerosa è stato assegnato all’Anmil Sport.  

Per la Polha e gli instancabili volontari della presidentessa Daniela Colonna Preti è stata l’ennesima doppia prova, organizzativa e agonistica vinta.

Organizzare un evento è diventato maledettamente complicato, le persone disponibili non sono mai abbastanza, anche questa volta non sono mancati “i soliti idioti” sull’orlo di una crisi di nervi per la chiusura della strada intorno al Lago di Varese per poco più di tre ore, regole e costi lievitano di anno in anno eppure, all’appuntamento la Polha arriva puntuale dal 1997 ricevendo altrettanto puntualmente apprezzamenti per ogni singolo particolare curato con passione da volontari professionali. Istituzioni, Enti, sponsor hanno fatto e continuano a fare ognuno per come e quanto possono la loro parte ma la differenza la fanno sempre le persone. Se un’atleta immensa come Francesca Porcellato, protagonista nel mondo in 7  paralimpiadi estive e 3 invernali rinuncia alla maratona di Berlino  per tornare alla “3 ruote intorno al lago” per rinfrescare la sua partecipazione del 2010, urlando gioia ed emozione, se un pluricampione del mondo e medaglia d’oro paralimpica come Paolo Cecchetto alla “3 ruote” non manca mai sognando di potere correre sullo stesso percorso una gara valida per la maglia iridata, se anche giudici federali notoriamente rigorosi nello svolgere il loro compito non possono far altro che stringere la mano alla presidentessa e al direttore di gara complimentandosi per quanto visto beh, la Varese più bella non può che tirarsela, pur dovendo continuare a sperare che chi potrebbe o dovrebbe essere un valore aggiunto o comunque di maggior sostegno anziché rinforzare chi è già grande si volti almeno ogni tanto indietro, dia un’occhiata dai piani alti giù sul marciapiede, dove vive la Varese più bella che sa fare con poco ma che con qualcosa in più, non necessariamente soldi,  potrebbe anche far meglio. Basterebbe una presenza in più, un pizzico di umiltà in più e un “per concomitanti impegni” in meno. Basta poco…
Classifiche “3 ruote intorno al lago” 2018
CATEGORIA MH1
1) Marco Milanesi (Polha Varese)
2) Igor Galliano (Polisportiva Passo)
3) Dino Pàntano (Anmil Sport)
CATEGORIA MH2
1) Omar Rizzato (GSC Giambenini)
2) Marco Toffanin (Anmil Sport)
3) Paolo Baroncini (Anmil Sport)
CATEGORIA MH3
1) Paolo Cecchetto (Team Equa)
2) Claudio Conforti (Team MTB Bee And Bike)
3) Mateusz Witkowski (Team Poland)
CATEGORIA MH4
1) Giordano Tomasoni (PD Valcamonica)
2) Andrea Offredi (ASD SBS)
3) Mauro Cratassa (CC Aniene)
CATEGORIA MH5
1) Diego Colombari (Polisportiva Passo)
2) Fabrizio Bove (Anmil Sport)
3) Mirko De Cortes (Alone Team)
CATEGORIA MH01
1) Samuele Maranelli (ST Vallagarina)
2) Renato Paludetto (Polha Varese)
CATEGORIA PU16
1) Pavlo Myronyk (Fly Handbike Cremona)
CATEGORIA WH2
1) Roberta Amadeo (Team MTB Bee And Bike)
CATEGORIA WH3
1) Francesca Porcellato (Active Team la Leonessa)
2) Valentina Rivoira (Polisportiva Passo)
3) Rosanna Menazzi (Basket e non solo)
CATEGORIA WH4
1) Giulia Ruffato (Anmil Sport)
2) Romina Modena (Alove Team)
3) Anna Marina Carriero (Polha Varese)
CATEGORIA WH5
1) Anna Maria Vitelaru (Anmil Sport)
2) Katia Aere (Anmil Sport)
3) Angela Cervellera (Anmil Sport)
Leggi anche
3 ruote intorno al lago 2018
Via il velo alla 3 ruote 2018