Handicap Sport Varese a Bergamo: insieme vincere!

0
332

La Cimberio Handicap Sport torna in campo a Bergamo (sabato 15 dicembre, ore 18) dopo la grande delusione patita in casa la scorsa settimana a causa della sconfitta per mano del Banco di Sardegna. Una sconfitta che costringe i varesini ancora al palo in classifica dopo cinque partite, proprio come la Special Sport Montello Bergamo, che ha seguìto sin qui un cammino parallelo a quello della formazione varesina.

A questo punto possiamo davvero parlare di una sorta di spareggio per evitare l’ultimo posto in classifica, il più incomodo in chiave play out, l’appendice al campionato che decreterà l’unica retrocessione in serie B e che, al momento, vede appunto  Cimberio e Special Sport avversarie dirette.

Difficile comprendere che cosa sia accaduto la scorsa settimana alla Cimberio. I sardi non avevano mai segnato in precedenza quei 73 punti che hanno invece infilato a Varese, addirittura nelle precedenti quattro partite avevano segnato in tutto 195 punti, una media inferiore ai 49 a gara. La Cimberio, al contrario, pur perdendo aveva sempre dato l’impressione di  una certa solidità.

Ma tant’é, a questo punto bisogna solo guardare avanti e cercare di limitare al massimo i danni, puntando in primis appunto a evitare l’ultimo posto in classifica e magari, con una vittoria a sorpresa nel girone di ritorno (l’unica possibilità sarà in casa contro Porto Torres alla prima giornata di ritorno), a recuperare i due punti persi così malamente sabato scorso contro i sardi.

La Special Sport Bergamo, come s’è detto, è appaiata ai varesini all’ultimo posto in classifica. Neppure i bergamaschi sono riusciti a cancellare lo zero dalla lora casellina, sfiorando però la vittoria alla seconda giornata, quando si sono arresi a Porto Torres con due soli punti di scarto (74-76).

Al pari della Cimberio, i bergamaschi hanno sofferto la decisione della Federazione di impedire ai normodotati di disputare questo campionato. Se la Cimberio ha dovuto rinunciare a Riccardo Marinello, la Special Sport è stata costretta a salutare Andrea Pedretti, da anni vero leader della squadra, principale punto di riferimento in attacco, un’assenza che i bergamaschi, a quanto pare, non hanno saputo decisamente compensare.


Non resta che sperare che la Cimberio sappia replicare i risultati che in passato l’hanno spesso vista espugnare la palestra Italcementi di Bergamo; nello scorso campionato, addirittura, la vittoria (50-59) consentì alla squadra guidata da Fabio Bottini di conquistare aritmeticamente la salvezza. Un successo sabato non avrebbe la medesima valenza ma sarebbe un eccellente viatico per proseguire il campionato, dopo la sosta, con prospettive più serene.  
IL PROGRAMMA (6a giornata, sabato 15 dicembre)
Key Estate Porto Torres – S.Stefano P.P.Picena (ore 16)
Special Sport Bergamo – Cimberio H.S. Varese (ore 18)
Banco Sardegna Sassari – Santa Lucia Roma (ore 18)
Amicacci Giulianova – UnipolSai Briantea ’84 Cantù (ore 18).
LA CLASSIFICA
UnipolSai Briantea 84 Cantù punti 10; Key Estate Porto Torres e S.Stefano P.P. Picena 8; Amicacci Giulianova e Santa Lucia Roma 6; Banco Sardegna Sassari 2; Cimberio H.S. Varese e Special Sport Bergamo 0.
IL PROSSIMO TURNO (sabato 12 gennaio)
Cimberio H.S. Varese – Amicacci Giulianova (ore 17)
S.Stefano P.P.Picena – Santa Lucia Roma (ore 17)
Special Sport Bergamo – Banco Sardegna Sassari (ore 18)
UnipolSai Briantea 84 Cantù – Key Estate Porto Torres (ore 20.30).