Atletica paralimpica: Fispes Academy e Nazionale a Roma

0
105
Fispes Atletica

Inizia dal prossimo fine settimana il lavoro dello staff tecnico nazionale di Atletica paralimpica per la preparazione agli appuntamenti agonistici dell’anno.
Sabato 9 e domenica 10 febbraio il Centro di Preparazione Paralimpica di Roma ospiterà un raduno tecnico che coinvolgerà gli atleti junior e senior della Nazionale italiana.
Per FISPES Academy saranno presenti 14 atleti trainati dallo sprinter T47 Riccardo Bagaini (Sempione 82), tre volte a medaglia all’ultimo Europeo di Berlino, e da Raffaele Di Maggio (Anthropos Civitanova), argento continentale dei 400 T20 (disabilità intellettivo relazionale). Le attività dell’accademia giovanile saranno seguite dal referente nazionale Stefano Ciallella che si avvarrà della collaborazione dei tecnici di specialità Mario Poletti, Nadia Checchini, Francesco La Versa e Orazio Scarpa.
Il settore velocità e salti, sotto le direttive dei tecnici Michele Gionfriddo e Alessandro Kuris, sarà rappresentato da 12 atleti. Tra loro figurano i tre componenti della staffetta amputati 4×100 argento a Berlino con Bagaini, Simone Manigrasso (Fiamme Gialle) – fresco recordman dei 60 e 200 T64 indoor -, Andrea Lanfri (bronzo continentale nei 100 T62) ed Emanuele Di Marino per le Fiamme Azzurre.
Ci saranno anche il saltatore in lungo T62 Marco Pentagoni (Dilettantistica Novara), terzo gradino del podio europeo, che quest’anno per raggiunti limiti d’età ha lasciato l’Academy.
Tra le donne, oltre all’argento dei 100 T62 Monica Contrafatto (Paralimpico Difesa)
e alla plurimedagliata paralimpica T35 Oxana Corso(Fiamme Gialle), ritorna ufficialmente in pista dopo la gravidanza la campionessa mondiale del lungo T11, Arjola Dedaj (Fiamme Azzurre).

FISPES Ufficio Stampa 
+39.320.0136761