Assoluti di nuoto a Busto Arsizio: Polha e Verona in testa

0
133

Al via l’ultimo appuntamento nazionale prima del big event tanto atteso di settembre.
E’ la piscina Manara di Busto Arsizio a dare il benvenuto ai 176 atleti in rappresentanza di 53 società sportive presenti alla 42esima edizione dei Campionati Italiani Assoluti Estivi organizzati dalla Delegazione Regionale Finp Lombardia, con a capo il delegato Massimiliano Tosin, unitamente alla Società di Silvano Trupia, Cuffie Colorate.

Un Campionato molto importante non solo per decretare campioni per classe ed evento, ma anche per intascarsi gli ultimi pass azzurri che daranno l’accesso ai Mondiali in programma a Londra dal 9 al 15 settembre.

Il presidente della Federazione Italiana Nuoto Paralimpico, Roberto Valori ha voluto dedicare due parole agli atleti presenti:
“Che giunga forte a tutti gli atleti presenti il mio in bocca al lupo. Questo sarà l’ultimo sforzo prima dell’appuntamento più importante dell’anno, i Campionati del Mondo di settembre a Londra. Vi auguro di vivere questi tre giorni con l’entusiasmo che da sempre vi contraddistingue. Evviva il nuoto paralimpico”.

Simone Barlaam (Polha Varese), Stefano Raimondi (Verona Swimming Team), Francesco Bocciardo (nuotatori genovesi) e Simone Ciulli (C.C.Aniene) hanno realizzato le migliori prestazioni individuali maschili, le migliori prestazioni femminili invece portano il nome di: Arjola Trimi (Polha Varese), Carlotta Gilli (Rari Nantes Torino), Alessia Berra e Giulia Terzi (Polha Varese). tempi

Nella classifica provvisoria del medagliere per classe primeggia la padrona di casa, la  Polha Varese, seguita dalla Briantea 84 e dalla Asd Verona Swimming Team. Nel Medagliere Open invece prima Verona Swimming Team e dietro di lei il Team Marche Cis e la Sea Sub Modena.

Risultati: NATATORIA.COM.