Mondiali di sci nautico paralimpico: Cassioli il totem, Franchini la novità

0
270

La Federazione Sci Nautico e Wakeboard ha diramato le convocazioni per i campionati del mondo in programma in Norvegia dal 22 al 28 luglio:
Daniele Cassioli (nella foto di JJ Diamond Photography), 32 anni, di Gallarate, campione del mondo uscente (cat. vision impaired) in slalom, figure salto e combinata (22 titoli mondiali  nelle diverse specialità dall’inizio della carriera agonistica).
Christian Lanthaler, bolzanino (categoria standing)  con 2 medaglie d’argento conquistate (slalom e salto) nell’ultima edizione dei Mondiali disputati in Australia nell’aprile 2017  e atleta olimpico di sci alpino.
Pietro De Maria, comasco,  nel 2017 ha conquistato la medaglia d’argento in slalom seated, la categoria più numerosa.
Matteo Fanchini, (vision impaired) piemontese di Arona,  alla prima convocazione a una competizione iridata di sci nautico, atleta di  livello mondiale anche in surf e SUP.

Peccato per i due atleti rimasti a casa per motivi di salute: Stefania Basso e Uber Riva, la loro assenza si farà sentire in una competizione estremamente agguerrita, dove statunitensi e australiani parteciperanno con “squadroni” numerosi e ben preparati.

Gli azzurri si batteranno per  confermare  per la quinta volta il  podio di squadra: nel 2017 e nel 2015  la squadra ha conquistato la medaglia di bronzo,  mentre nel 2013  a Milano,  nel 2011 a West Chester (USA) e nel 2009 a Vichy (F) è stata  medaglia d’argento.

Bozza programma mondiale sci nautico paralimpico
22 – 23 luglio accrediti, classificazioni, allenamenti
24  luglio  allenamenti,  incontri ufficiali e cerimonia d’ apertura
25 – 26   luglio qualificazioni
27 – 28 luglio – finali, premiazioni e cerimonia di chiusura
Start list  e risultati

Ufficio stampa Fisw
e-mail: chiara.casalini@scinautico.com – sito web: www.scinautico.com