Mondiali sci nautico paralimpico: Italia 9 medaglie, Cassioli 25 titoli!

0
526

Il totem dello sci nautico paralimpico internazionale Daniele Cassioli lascia il segno anche al mondiale in Norvegia tagliando il traguardo dei 25 titoli iridati, per la prima volta negli ultimi dieci anni sul secondo gradino del podio nello slalom dove il titolo è andato
all’ americano Mike Royal.

Nel ricco bottino dell’Italia ai tre ori in figura, salto e combinata, due argenti in slalom e combinata di Cassioli si aggiungono l’oro di Pietro De Maria, l’argento di Christian Lenthaler e le due medaglie di bronzo di Matteo Fanchini nel salto e nella combinata.
Per la squadra italiana in missione con il tecnico Matej Kunert, la dott.ssa Stefania Basso e l’accompagnatore Beppe Caino le nove medaglie sono un risultato che premia passione e lavoro in uno scenario in crisi cronica di investimenti e numeri.

Per Cassioli in particolare la conferma di un valore assoluto che va oltre l’agonismo per quanto l’atleta gallaratese sta distribuendo in tutta Italia in tema di promozione dell’attività motoria e dello sport per bambini ciechi e ipovedenti con il suo progetto “Spazio al gesto”, condiviso in primis con la Polha Varese e con un lunga lista di associazioni, realtà, istituti, scuole, fondazioni, enti e istituzioni sempre più lunga.
Info mondiali 2019