L’8 settembre a Besano la “Festa di ogni disabilità”

0
188

E’ la diversità che fa la differenza e per farlo vogliamo impegnarci in un progetto che metta l’inclusione al centro della nostra piccola comunità.

Un progetto ambizioso che ha bisogno di gente comune, di volontari, di associazioni, di cooperazione logistica, di confronto, fondamentali per educare le nuove generazioni alla ricchezza della differenza.

L’inclusione è un’opportunità sociale di crescita e la promozione di queste esperienze può fare, di un evento, la quotidianità.

La manifestazione si strutturerà attraverso alcuni momenti significativi:

  • Baratto: scambio come condivisione di oggetti che sono stati nostri e diventeranno altrui e oggetti altrui che diventeranno nostri;
  • Pet-therapy: per dimostrare che il migliore amico dell’uomo possa diventare parte integrante della vita delle persone diversamente abili e possa essere addestrato per migliorare la vita di tutti;
  • Spettacolo: quando si inscena un piccolo spettacolo e siamo tutti osservatori incuriositi e stupiti, si assapora il vero senso della condivisione dello stupore;
  • Sport: quando si compete siamo tutti uguali solo se ci sono percorsi e attrezzature che diano medesime opportunità a tutti i partecipanti;
  • Convivialità: un aperitivo o un pasto in compagnia ci permettono di far entrare la beneficenza nella quotidianità.

Siamo fiduciosi che i nostri intenti possano essere condivisi e supportati da più parti, per differenziare questa piccola comunità come sempre più impegnata a migliorare e a migliorarsi.

L’evento, previsto per il giorno 8 settembre 2019, avrà ubicazione all’interno dell’area feste di Besano, in via E. Fermi.

Programma

  • Ore 8.30: apertura bar e stand produttori della Valceresio e delle Associazioni partecipanti;
  • Ore 9.00/12.00: barattiamo, con GARAGE 58. Porta 15 oggetti che non usi più e scambiali con altri dello stesso valore: rivivranno nella tua casa e nelle case degli altri;
  • Ore 9.00/12.00: visite accompagnate alla chiesa di San Martino e Museo Civico dei Fossili di Besano. Occasione da non perdere per gli amanti della paleontologia con la visione della copia del Besanosauro e tanti altri reperti originali;
  • Ore 10.00: laboratori creativi con il Ponte del Sorriso, che proseguiranno per tutta la giornata;
  • Ore 11.00: santa Messa al Campo Feste;
  • Ore 12.00: pausa pranzo con fritto misto e patatine;
  • Ore 14.30/15.00: gimkana non competitiva proposta dalla Polisportiva Besanese Stefano Garzelli, su tracciato da percorrere con qualsiasi mezzo a due o più ruote e dimostrazioni di come lo sport possa e debba essere inclusivo;
  • Ore 16.00: spettacolo di giocoleria proposto dall’Associazione Millepiedi

Nell’arco del pomeriggio e della serata:

  • Ore 15.00 circa: pet-therapy con il Centro di istruzione amici del cane.
    Sarà presente un’area epimelesi per approccio e cura del cane ed un’area paraagility con piccolo percorso ad ostacoli; inoltre si potrà assistere ad un intervento per sensibilizzare la convivenza con il cane come strumento per migliorare la qualità della vita;
  • Presentazione delle associazioni e spiagazione dello scopo della manifestazione con intervento delle autorità locali, che premieranno gli atleti cimentatisi nella gimkana;
  • Apericena con le autorità: piccola degustazione di fritto misto, pizza fritta e gnocchi fritticon salumi di qualità della Valceresio.

Saranno presenti come associazioni, oltre a quelle già citate: Ponte del sorriso, Di.Va., Asa Varese, Aismc, Articolo 3, Aism, Aisfam, Casa del sorriso.

Pro Loco Besano
Associazione Noi per l’ospedale
Comitato Feste FB “Sei della Valceresio se…”
Polisportiva Besanese Stefano Garzelli