Mondiali di paraciclismo: Italia padrona. Roberta Amadeo che prima volta!

0
242

Ai Mondiali di Ciclismo Paralimpico in corso ad Emmen, in Olanda, arrivano le prime medaglie individuali, dopo il magnifico exploit del primo giorno con la staffetta azzurra Paolo Cecchetto, Luca Mazzone e Alessandro Zanardi medaglia d’oro davanti a Usa e Germania, sono arrivate quelle d’oro di Luca Mazzone e Fabrizio Cornegliani. 

Ma la sorpresa della giornata è stata sicuramente la medaglia d’oro di Roberta Amadeo, al suo primo Mondiale in maglia azzurra. Sulla sua handbike la comasca, con il crono di 21:29.89, ha messo alla spalle l’avversaria padrona di casa Koedood (23:26.20).

D’oro anche Alex Zanardi, che ferma il tempo a 29:37.84. davanti all’olandese De Vries (29:42.16) e allo statunitense Sanchez (30:05.15). Mentre arriva l’argento con in H3 con Paolo Cecchetto (30:33.38) dietro al tedesco Merklein e davanti all’austriaco Ablinger (30:48.87).

Occupa invece la terza posizione sul podio Giorgio Farroni, nel triciclo T1.
L’azzurro si ferma a 38:23.25, dietro l’oro cinese Chen (36:38.64) e l’argento tedesco Jager (37.16.45)

Fonte: www.comitatoparalimpico.it