Hockey ghiaccio paralimpico internazionale a Torino nel nome del “Chaz”

0
434

La nazionale azzurra di hockey ghiaccio paralimpico si raduna al Palatazzoli di Torino per la 9a edizione del torneo internazionale che insieme agli azzurri vedrà protagoniste sul ghiaccio Norvegia e Giappone. Tra i convocati di coach Massimo Da Rin ci sono tre atleti della Polha Varese che potevano esser quattro se Igor Stella, lontano dalla maglia azzurra dalle Paralimpiadi di Sochi 2014 quando l’utilizzo non segnalato di una pomata gli costò una squalifica di 18 mesi, non fosse ancora alle prese con ulteriori balzelli post squalifica previsti dalle regole internazionali con conseguenti altri due mesi di purgatorio.

Inutile tornare su quanto accadde ormai sei anni fa quando Stella fu esempio di riservatezza e signorilità al contrario di suoi pseudo dirigenti.
Meglio restare al presente augurandogli di rivestire al più presto una maglia che merita, al pari della sua seconda pelle dell’Armata Brancaleone con la quale è protagonista nel campionato italiano e nell’infinita serie di iniziative ed eventi promozionali di ice para hockey.
Presente a Torino per onorare il ricordo del grande capitano azzurro Andrea “Chaz” Chiarotti ma non al suo posto sul ghiaccio ci sarà anche il portierone Santino Stillitano, impossibilitato a partecipare al raduno per motivi di lavoro, per un giorno seduto in tribuna in veste di guida di un gruppo di studenti della sua Bregnano.

Il triangolare verrà inaugurato lunedì mattina alle 10.00 con la partita Italia-Norvegia, seguita da quella nel tardo pomeriggio tra Italia e Giappone. Semifinali venerdì mattina, finali sabato mattina.
Organizzazione dell’evento a cura dell’Associazione Sportdipiù di Torino. Entrata libera.
Gi azzurri:
-Gabriele Araudo (Sportdipù Torino)
-Julian Kasslatter (Gruppo Sportivo Disabili Alto Adige)
-Bruno Balossetti (Polha-Varese)
-Gianluca Cavaliere (Gruppo Sportivo Disabili Alto Adige)
-Alex Enderle (Gruppo Sportivo Disabili Alto Adige)
-Stefan Kerschbaumer (Gruppo Sportivo Disabili Alto Adige)
-Andrea Magrì (Sportdipiù Torino)
-Florian Planker (Gruppo Sportivo Disabili Alto Adige)
-Alessandro Andreoni (Polha-varese)
-Cristoph Depaoli (Gruppo Sportivo Disabili Alto Adige)
-Stephan Kafmann (Gruppo Sportivo Disabili Alto Adige)
-Gabriele Lanza (Sportdipiù Torino)
-Nils Larch (Gruppo Sportivo Disabili Alto Adige)
-Roberto Radice (Polha Varese)
-Matteo Remotti Marnini (Gruppo Sportivo Disabili Alto Adige)
-Francesco Torella (Gruppo Sportivo Disabili Alto Adige)