Centro Non Vedenti Brescia-Regione Lombardia: contatto!

0
2755

Ci siamo!. All’appello del Centro Non Vedenti di Brescia raccolto e amplificato da Fabio Volo, Regione Lombardia ha risposto con le sue ragioni e la disponibilità
ad un incontro. Incontro che avverrà giovedì 30 novembre alle 18.00!
Per aggiungere verità a verità l’incontro in questione era già stato richiesto nell’agosto scorso dal sindaco e dal presidente della provincia di Brescia.
Ma in questa come in ogni altra occasione dove al centro vanno messi i bambini con le loro necessità l’importante è che tutti gli attori non rimangano divisi in comparti stagni anzi, esattamente l’opposto, siano disposti a parlarsi e ascoltarsi. Fabio, persona fantastica,
ha fatto sua una richiesta per alzarne il volume. A dirgli grazie non sono il solo.
Con me ci sono tanti genitori, non solo di Brescia, preoccupati sulla sorte del Centro Non Vedenti che offre servizi determinanti e necessari a crescere i bambini non vedenti come ogni altro bambino ha il diritto di crescere. Al tavolo con la Regione c’è già l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti Lombardia. Intorno ad un tavolo ci si siede per parlare e ascoltare portando voci e proposte utili. Questo chiedevano da Brescia e questo è avvenuto grazie alla disponibilità di tutti. Un incontro, una chiacchierata, uno scambio di informazioni e di idee, sempre e comunque con al centro i bambini. Non mi sembrava difficile.
Forse perchè queste richieste sono le stesse di sempre che sentivo anche dai miei genitori che nel crescermi hanno perso il conto degli insegnanti di sostegno e dei ritardi nella consegna del materiale didattico. Ma sempre e comunque: nessun attacco, scontro o pretesa. Semplicemente, come si fa tra persone per bene, incontrandosi e dialogando.
Ascolta 
Il Volo del Mattino Radio DeeJay 23 novembre
Leggi altri articoli
Una squadra che cresce e alza la voce
Cari genitori io vi capisco
La scuola comincia ma non per tutti
Caro Governatore…
Bambini in Braille
A spasso con le dita