Freerider Sport Events in Regione Lombardia. Domenica prossima la festa varesina

0
530

L’Assessore allo sport di Regione Lombardia Martina Cambiaghi ha tenuto a battesimo il calendario della nuova stagione dello sci da seduti per persone con disabilità organizzata dall’associazione varesina Freerider Sport Events.
Dieci le tappe nel programma dello ski tour con inizio dal 13 al 15 dicembre a Madonna di Campiglio dove la carovana Freerider tornerà per il gran finale dal 3 al 4 aprile. 

Gli altri appuntamenti sono quelli di Sestola dal 10 al 12 gennaio, in collaborazione con l’Associazione Spina Bifida Italia nell’ambito del progetto “Fun & Sport”, Roccaraso dal 17 al 19 gennaio, Tonale dal 23 al 25 gennaio, Folgaria nell’intera settimana dal 3 al 9 febbraio per il doppio evento dedicato nei primi tre giorni a giovani provenienti dalla Gran Bretagna e nel fine settimana a coetanei di Francia, Belgio, Germania e Olanda. Dal 6 all’8 marzo all’Abetone, dal 19 al 22 marzo a Canazei, dal 27 al 29 marzo a Bormio con la “Teleflex Winter Cup” e la grande festa sulla terrazza di Bormio 2000 per poi tornare nel primo fine settimana di aprile al punto di partenza di Madonna di Campiglio.

“La presentazione dello Ski Tour Freerider Sport Events 2019/2020 in Regione Lombardia – nel saluto dell’Assessore Martina Cambiaghi – offre all’associazione varesina che insegna in tutta Italia lo sci da seduti alle persone con disabilità uteriore visibilità e a Regione Lombardia che patrocina l’evento itinerante ulteriore opportunità di testare l’accessibilità degli impianti lombardi al fine di permettere a tutti di sciare in condizioni ideali e in massima sicurezza”.

“Il patrocinio di Regione Lombardia al nostro ski tour e per tutti noi motivo di orgoglio e gratificazione – le parole del presidente della Freerider Sport Events Giulio Broggini
Un riconoscimento che vogliamo allargare anche alla rete di associazioni con le quali condividiamo il nostro impegno in termini di trasporti, iniziative e  opportunità”.

Per la Varese più bella è stata una gran bella mattinata purtroppo o per fortuna, dipende dai punti di vista, non condivisa con i direttori degli impianti di gran parte delle sedi e dagli operatori della Polizia di Stato del Centro Addestramento Alpino di Moena costretti a casa dalla prima nevicata stagionale con la promessa della presenza alla festa dell’1 dicembre alle 11.00 al Multisala Impero di Varese organizzata dalla Freerider per presentare lo ski tour 2019/2020 alla Varese più bella.
Info: Freerider Sport Events – Pagina facebook