L’ Hockey Club Varese gioca per “Inspire”

0
1746

L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del “Progetto Inspire” realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche il Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale di Laveno-Cittiglio.
Il Progetto Inspire è nato al Pala Albani tre anni fa. E’ dedicato a tutti i giovani che desiderano praticare uno sport di squadra non solo per imparare a giocare ma soprattutto per crescere in una comunità. Ingaggiare, ispirare ed educare bambini e ragazzi utilizzando l’hockey su ghiaccio come uno strumento educativo e formativo, questo l’obiettivo principale. Il Progetto sociale dell’HC Varese 1977 si fonda su quattro elementi principali: l’ascolto, il rispetto, la disciplina e il divertimento.
Ogni stagione vengono coinvolti nel Progetto 10 nuovi praticanti che provengono da situazioni di disagio e vengono integrati in una sana esperienza di crescita ed autoaffermazione.
Il Progetto è costruito sulla base di Best Practices internazionali e, in particolare, trae ispirazione dal famoso progetto canadese HEROS HOCKEY.
“Crediamo che ‘Inspire’ sia efficace non solo per i ragazzi coinvolti ma più in generale per i cittadini e la comunità intera – Afferma Davide Quilici, Presidente dell’HC Varese – Il progetto, da quest’anno, non si rivolge solo ai bambini ma anche agli adulti. Grazie all’accordo con il Nil abbiamo una nuova e grande risorsa con noi: Franco (nome di fantasia). Un ragazzo che lavora con e per i Mastini e che è diventato, in breve tempo, uno della nostra “famiglia”. Noi possiamo offrirgli una prospettiva lavorativa altrimenti complessa da trovare. Lui dà a noi tutto il suo impegno, la sua gioia e tanta gratitudine”.
Lo Staff e i Volontari dell’HC Varese, scelti in base a criteri di preparazione, comprensione, entusiasmo e consapevolezza ricevono una formazione intensiva ad hoc. Sono loro la forza propulsiva del Progetto Inspire e rendono possibile lo svolgimento del programma condividendo con i ragazzi ogni aspetto di questa esperienza.
“Inspire” è una straordinaria avventura ricca di amicizia, scambio e divertimento. L’Hockey Club Varese 1977 si impegna al massimo affinché il merito sia l’elemento primario per la valorizzazione, superando le appartenenze di genere, di classe e di condizione economica.
A PROPOSITO DELL’HC VARESE 1977
L’Hockey Club Varese 1977 Società Cooperativa Sportiva Dilettantistica nasce il 10 Marzo 2016 ereditando tutte le attività della precedente gestione sportiva dell’Hockey Club Varese per lanciare un innovativo progetto di “azionariato diffuso” dove tutti gli stakeholder possano essere rappresentanti in modo virtuoso e nel migliore spirito della cooperazione intesa come lavoro comune verso un unico obiettivo.
L’impegno, nelle differenti gestioni delle società sportive legate ai Mastini, perdura ora mai da quasi quarant’anni ed è dedicato allo sviluppo di una cultura sportiva con particolare riferimento ai bambini e ai giovani. Attualmente l’Hockey Club Varese 1977 può, con orgoglio, affermare che in Italia sviluppa e gestisce uno dei vivai più qualificati sia per numerosità che per qualità (tale affermazione è confermata anche dal premio ricevuto dalla F.I.S.G. nel 2015 per l’eccellenza del settore giovanile – “Premio Foglia d’Oro”).
L’H.C. Varese 1977 è impegnato, inoltre, in un progetto a medio termine con l’obiettivo di riportare la prima squadra a competere nella massima serie per restituire alla nostra città e ai nostri colori i fasti del passato.
A PROPOSITO DI SOS VILLAGGI DEI BAMBINI – MOROSOLO
La sua mission è l’accoglienza di bambini e ragazzi che vivono al di fuori delle famiglie d’origine, in un’ottica assolutamente apolitica e aconfessionale. Il Villaggio Sos di Morosolo opera nel territorio dal 1985. Fa parte dell’ organizzazione internazionale Sos Villaggi dei Bambini che, nata nel 1949 in Austria, oggi ha un seggio permanente all’Unesco ed è presente nel mondo con 539 Villaggi in 134 Paesi. Il Villaggio può ospitare sino a 50 bambini e ragazzi da 0 a 18 anni, accolti in seguito alle segnalazioni dei servizi sociali, che vivono in 9 appartamenti indipendenti seguiti da educatori specializzati e psicologi, che si alternano nell’arco delle 24 ore. Un complesso di una cinquantina di persone, tra personale addetto ai ragazzi e agli Uffici di direzione. Ogni unità abitativa è gestita in totale autonomia, come una vera e propria famiglia, inoltre vi sono ampi spazi comuni per la convivialità aperti a tutti.
NIL – NUCLEO INSERIMENTO LAVORATIVO
Il Nucleo Inserimento Lavorativo promuove l’integrazione nel mondo del lavoro di persone disabili (L. 68/’99) e di persone a rischio di emarginazione (minori, adulti, ex tossicodipendenti, ex carcerati) e concretizza il fondamentale diritto della persona di “realizzarsi” attraverso il riconoscimento e l’utilizzo delle potenzialità individuali. Destinatari: persone disabili iscritte o di prossima iscrizione al Collocamento Mirato Disabili della Provincia di Varese; persone a rischio di emarginazione.
Comunicato HC Varese: http://www.hcvarese.org/ (nella foto: Francesca Strazzi, Assessore Politiche Giovanili Comune di Varese, Davide Quilici Presidente HC Varese 1977, Elena Tegami Pavesi Presidente SOS Villaggi Morosolo,
Rosella Boglioni
 coordinatrice Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale di Laveno – Cittiglio.