Record tricolori nell’indoor di Magglingen

0
1803

Parte bene la stagione indoor dell’atletica paralimpica. Lo scorso weekend, a Magglingen, in Svizzera, battuti tre record italiani al coperto.
Nei 60 T44 si distingue con 7.59 Simone Manigrasso (nella foto, H2 Dynamic Handysports Lombardia) che frantuma di 13 centesimi di secondo il primato tricolore appartenente a Heros Marai dal lontano 2005. Dopo l’esordio alle gare risalente ad appena un anno fa e la finale europea dei 100 conquistata a Grosseto, il suo crono lo consacra tra gli atleti paralimpici più promettenti della velocità.
Sulla stessa distanza, ma per la categoria T35, il compagno di maglia Andrea Terraneo si esprime a 10.45, limando di ben 29 centesimi la prestazione assoluta in sala che già gli apparteneva dall’anno scorso ad Ancona.
Per il salto in lungo T37 Francesca Cipelli (Veneto Special Sport) atterra a 3,67 metri, nuovo record italiano indoor migliorato di 22 centimetri.
Risultati
Comunicato Fispes
g.grillo@fispes.it