Volley Team e Cimberio: una corsa nel ghiaccio che scalda il cuore

0
2373

A -3 giorni dal via Laura Trentani e Roberto Ragazzi sono in viaggio per raggiungere Whitehorse, in Canada, dove il 5 febbraio saranno sulla linea di partenza della 15a edizione dell’ultramaratona tra i ghiacci “Yukon Arctic Ultra” per percorrere oltre 482km in condizioni estreme nel tempo massimo di 8 giorni. L’avventura segue la partecipazione del 2015 quando la Trentani e Ragazzi gareggiarono alla 100 miglia, pari a poco meno di 161km, vincendo la classifica riservata ai team. Due anni dopo, al triplicare della distanza fa eco lo scopo benefico condiviso con l’azienda Cimberio spa a sostegno di una scuola professionale costruita nella Missione Vispe in Burundi. Una squadra nella squadra, il Vispe e il Volley Team, radunata dalla famiglia Cimberio a pochi giorni dalla partenza, nella Chiesa della Bocciola, in provincia di Novara, accolti dal Parroco Don Adriano Miazza e da Roberto Cimberio, raggiunti anche dal presidente del Vispe Agostino Fedeli con il tesoriere Angelo Cazzulani e da Padre Roberto missionario in Burundi da oltre quarant’anni, per benedire e firmare il tricolore che seguirà i due protagonisti per l’intero percorso fino all’arrivo a Pelly Crossing e chissà, un giorno sventolerà sul tetto delle Scuola Professionale Cimberio di Karuzi.
Quello della Scuola Professionale è un progetto iniziato nel 2014 dopo l’inaugurazione nel 2013 di un’altra struttura sempre finanziata dalla Cimberio s.p.a. dedicata ai più piccoli.
Per la nuova costruzione sono coinvolte oltre 1000 persone, con 257.000 mattoni prodotti sul posto e 240 banchi per 12 aule, 3 laboratori attrezzati intitolati a tre bambini varesini scomparsi tragicamente: Carolina Dalla Bona, Martino e Luca Colombo, che al suo completamento ospiteranno in ogni aula 30 alunni per un totale di 360. Nel loro percorso di presentazione della loro avventura Laura Trentani e Roberto Ragazzi hanno già raccolto e versato donazioni.
Ora che la partenza è vicina parallelamente parte anche un nuovo input per seguirli da lontano alimentando sostegno e donazioni. Con gli altri 11 partecipanti alla 300 miglia Laura Trentani, 42 anni, chirurgo ortopedico, 42 anni di Brovello Carpugnino (NO), unica donna del gruppo, vestirà il pettorale 309 mentre Roberto Ragazzi, 54 anni, fisioterapista, anch’egli di Brovello, avrà il 313   Chi vuole “correre con il Volley Team” può donare un contributo sul conto corrente intestato al Vispe, Volontari Italiani Per la Solidarietà ai Paesi Emergenti, codice iban: IT38U0503445430000000000348