Polha nuoto: che carico!

0
2578

Ai Campionati Italiani Assoluti Invernali di nuoto paralimpico in vasca corta, al quale hanno partecipato 165 atleti appartenenti a 51 Società Italiane, la Polha Varese ha vinto la  “Classifica open”, che premia i risultati assoluti indipendentemente dalle categorie sportive. Prim’attori Federico Morlacchi, Arjola Trimi e Fabrizio Sottile con 2 ori ciascuno, Alessia Berra con  2 argenti, Arianna Talamona con un argento e un bronzo), Simone Barlaam con un argento.
Il medagliere di classe invece pone la polisportiva varesina al secondo posto in Italia dietro solo alla “mitica” canottieri Aniene! La Polha ha portato a Portici 12 dei suoi 15 atleti agonisti, 7 appartenenti a categorie assolute e 5 alle categorie ragazzi, juniores ed esordienti, accompagnati dagli allenatori Massimiliano Tosin e Micaela Biava.
Partendo dai risultati di valore internazionale la prima grande emozione l’ha regalata Federico Morlacchi che sabato mattina ha realizzato il Nuovo Record Europeo nei 200 misti SM9, la gara che l’11 settembre scorso a Rio lo ha ha portato sul gradino più alto della Paralimpiade brasiliana. Il nuovo tempo di 2’15’’01 va a cancellare il precedente, che apparteneva dal 2002 al britannico Crisp (2’19”57).
Nel pomeriggio Arjola Trimi con il tempo di 41”57 ha siglato il nuovo record del mondo nei 50 stile libero S4 in vasca corta, togliendo il primato all’olandese Lisette Teunissen che deteneva il precedente primato dal 2013 col tempo di 47”20. Ricordiamo che nella stessa gara Arjola a Rio vinse la medaglia d’argento, siglando anche il Record Europeo in vasca lunga (40”51). Nella serata di sabato, nella finale Open dei 50 stile libero a Portici, Arjola ha bissato il record perfezionandolo e fermando il cronometro su uno splendido 40’’93 “.
Domenica mattina ancora la Trimi ha conquistato un fantastico doppio record del mondo in vasca corta nei 100 stile libero S4 , con il tempo di 1’32”94, ulteriormente abbassato e portato a 1’28”75 nella gara open. Sempre nella giornata conclusiva Federico Morlacchi ha realizzato il nuovo record europeo in vasca corta nella frazione dei 50 delfino con il tempo di 28”36! Altrettanto ricco il bottino dei risultati nazionali che premia l’intera famiglia Polha ed i suoi sostenitori con in testa Santhera Farmaceuticals e Banca Popolare di Milano:
Federico Morlacchi cat. S9 – anno 1993
2 ori cat.S9 (200 mx e 100 fa)
2 ori open
2 Record Italiani
2 Record Europei (200 mx e 50 fa)
Arjola Trimi cat. S4 – anno 1987
2 ori cat.S4 (50 e 100 sl)
1 oro staffetta 4 x 050 Mixed
1 arg staffetta 4 x 050 Sl Mixed
2 ori open
2 Record Italiani
2 Record del Mondo (50 e 100 sl)
Fabrizio Sottile cat. S12 – anno 1993
2 ori cat.S12 (50sl e 100 ra)
2 ori open
1 Record Italiano
Alessia Berra cat. S13 – anno 1994
2 ori cat.S13 (50 e 100 sl)
2 argenti open
1 Record Italiano
Arianna Talamona cat. S7 – anno 1994
2 ori cat.S7 (100do e 100 ra)
1 oro staffetta 4 x 050 Mis Mixed
1 arg staffetta 4 x 050 Sl Mixed
2 argenti open + 2 Record Italiani
Francesco Nicoletti cat. S9 Esordienti – anno 2006
2 ori cat.S9 ES (100 ra e 100 do)
1 Record Italiano cat.Esordienti
1 primato personale
Simone Barlaam cat. S10 – anno 2000
1 oro cat.S10 jun (50 sl)
1 arg cat.S10 jun (100 sl)
1 argento open
2 Record Italiani di categoria
Matteo Brusca cat. S6 – anno 1992
2 argenti cat.S6 (50 e 100 sl)
1 arg staffetta 4 x 050 Sl Mixed
Mirko Della Pietra cat.cat.S5 – anno 1985
1 bronzo cat.S5 (50sl)
1 oro staffetta 4 x 050 Mis Mixed
Gabriele Lorenzo cat. S4 – anno 2006
1 oro staffetta 4 x 050 Mis Mixed
1 arg staffetta 4 x 050 Sl Mixed
Lorenzo L’Abbate cat. S9 – anno 2001
1 primato personale
Lorenzo Zeni cat. S7 – anno 2001
1 primato personale

Comunicato Polha Varese
info@polhavarese.org