lunedì, Ottobre 3, 2022
HomeAltroParaciclismo azzurro: e sono 11!

Paraciclismo azzurro: e sono 11!

Alla vigilia della giornata conclusiva dei mondiali in Sudafrica il paraciclismo azzurro ha messo nel paniere altre sei medaglie. Due d’oro grazie a Francesca Porcellato (WH3, nella foto) e Luca Mazzone (MH2) che regalano al Ct Valentini un bottino personale di 80 medaglie d’oro tra mondiali e paralimpiadi, tre d’argento al collo di Leonardo Melle (triciclo), Alex Zanardi (MH5) e Paolo Cecchetto (MH3), una di bronzo conquistata da Fabrizio Cornegliani ((MH1). Protagonisti anche se ai piedi del podio Vittorio Podestà (MH3) e Giorgio Farroni (Triciclo) come ieri Andrea Tarlao (C5) nella crono, senza dimenticare le ottime prove anche di Diego Colombari (MH5) e Rita Cuccuru (WH3), entrambi quinti al traguardo e le buone prestazioni di Gianluca Fantoni, Jenny Narcisi e Alessandro Danzi.
Domani giornata conclusiva con le prove su strada per i ciclisti, il tandem di Emanuele Bersini e Riccardo Panizza, la staffetta di handbikes Alex Zanardi, Luca Mazzone e Francesca Porcellato.

Medagliere azzurro
Oro
Crono e strada: Luca Mazzone
Crono: Paolo Cecchetto
Crono: Alessandro Zanardi
Crono e strada: Francesca Porcellato
Argento
Strada: Alessandro Zanardi
Strada: Paolo Cecchetto
Strada: Leonardo Melle
Bronzo
Crono: Leonardo Melle
Strada: Fabrizio Cornegliani

Roberto Bof
Roberto Bof
Vivo in un circo ma non sono un pagliaccio
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular