Aus4Aus Correre per chi non può farlo

0
3744

Inizia domani con il decollo per l’Australia la lunga corsa di Michele Evangelisti a sostegno dell’Associazione Unità Spinale Niguarda. Il runner italiano, già due volte in azzurro nella corsa 100km, recordman mondiale di Ultra Trail e molto altro, sarà protagonista assoluto della “Across the Outback”, 3100 km di corsa nel deserto dell’Outback, nello scenario fantastico del deserto del continente australiano caratterizzato dal rosso di un territorio ricco di ferro e incoltivabile. “Attraversare l’Outback australiano era un sogno che coltivavo da tempo – ha racconta Evangelisti nel corso delle presentazione dell’iniziativa ospitata nello Spazio Vita di Niguarda – poi una serie di incontri particolari mi hanno spinto a trasformare il sogno in realtà con il valore aggiunto di essere utile ad una buona causa. Scoprire che l’Associazione Unità Spinale Niguarda ha in comune con l’Australia la sigla Aus ha chiuso il cerchio”.
Evangelisti comincerà la sua corsa da Darwin, toccando poi la cittadina di Katherine, la città fantasma di Newcastle Waters, Barrow Creek fino ad arrivare ad Alice Spring considerato il centro dell’Australia. Poi via di nuovo incontrando le comunità aborigeni di Indulkana, Cooper Pedy, Port Augusta, lo Spencer Gulf per arrivare a coronare il suo sogno ad Adelaide. Nella sua lunga avventura Evangelista avrà al seguito il fisioterapista Mattia Fedele ed il fotoreporter Riccardo Monti. Seguire pass passo la corsa e donare
all’Aus sarà semplicissimo: www.micheleevangelisti.com e scaricando l’apposita App creata per l’occasione. Oltre alla pagina FB Michele Evangelisti.
“Non possiamo che ringraziare Michele per il suo pensiero nei nos
tri confronti – ha detto il direttore in pectore dell’Unità Spinale di Niguarda Michele Spinelli – Questa sua impresa darà luce anche alle attività svolte dall’Aus nello Spazio Vita di Niguarda e non solo. Mi piace anche il motto della sua avventura Aus4Aus, ‘Correre per chi non può farlo’ che tutti noi intendiamo come stimolo per i nostri pazienti che nonostante tutto devono riprendere a correre nel significato più ampio del termine”.
“A Michele va ovviamente anche il nostro grazie per il legame che ha voluto creare tra la sua impresa e la nostra realtà – ha concluso il vice presidente dell’Aus Francesco Mondini – Anche la nostra nel realizzare lo Spazio Vita è stata un’impresa. Impresa conclusa felicemente grazie a tanti benefattori e amici. Ora vogliamo fare squadra con Michele per vincere anche in questa occasione che dona visibilità e considerazione anche ad ogni nostra attività rivolta ai pazienti dell’Unità Spinale e non solo”.
Alla presentazione di “Across the Outback” sono intervenuti anche il presidente di Aus Niguarda Angelo Pretini con la presidente della Cooperativa Spazio Vita e segretaria di Aus Niguarda Giovanna Oliva  e la dirigente del Coni Lombardia Francesca Cola, l’atleta paralimpica di tennis tavolo Allegra Magenta e la social event dell’Associazione Italia-Australia Roberta Meago.Foto deserto Outback
Dei 3100 km non esiste un vero eproprio programma giornaliero. Unica cosa certa è che Evangelisti e la sua fidanzata e responsabile della comunicazione Camilla Fontana intendono festeggiare l’arrivo dell’anno nuovo in Italia. “Le varianti che includono la presenza dei serpenti padroni di casa e delle alte temperature sono troppe per ipotizzare tappe e soste. Oltre al fatto che sarà praticamente impossibile lavarsi e dormire come di dovrebbe. Ma sinceramente sono cose che non mi preoccupano. Per come e quanto mi sono preparato mi sento tranquillo anche perchè ho sempre in testa un insegnamento della mia nonna che mi ripeteva spesso:” L’acqua mi bagna e il vento m’asciuga”.
L’avventura “Across the Outback” si è concretizzata grazie al sostegno di My Name is App, Acerbis, Alchemi Labs, Archmax, Bio-Health, Buff, Camelback, Cober, Coolibar, Ferrino, Fitbit, Fria, Galderma, Garmin, Icam, Karhu, Maximo Fitness, Nikon, Noene, Tecnica, Treego, Voyager, Waa, Wildtee, Witt, Zerorh Fisioterapia, Studio Borgovico, Fisioterapia Centro San Fedele, Fisioterapia Dueffe, Spirotiger, Michele Piemontese Advertising Agency, dott. Simona Marengo, Autopremier4, Gran Caffè del Mar, Pizzeria Lapo, Masciadri Luigi & c.. Media partner: Gazzetta dello Sport, Action Magazine, Luomoconlavaligia.it, Mountainblog.it, Rocky Travel, Italiani Ovunque, Radio Run, Blue Radio Adelaide, Radio Italia 1 Adelaide, Sbs Adelaide, Radio Beckwith.
Info: 345 3072616 email: pressoffice.maik@gmail.com