Pedalate paralimpiche sulle strade del varesotto

0
1607

Primo giorno e primi verdetti al 1°Giro della Provincia di Varese di ciclismo paralimpico.
Al via 12 biciclette che si sono date battaglia sulle strade dei comuni di Angera e Ranco. La categoria dei tandem con al via 6 quipaggi è partita fortissimo con i tre equipaggi olandesi che non riescono a staccare la coppia Comi-Bersini, fino all’affondo decisivo di
Ter Schure-Fransen che prendevano il largo a metà corsa per non essere più raggiunti e vincere con un margine di 3’37” sui due tandem inseguitori.
Nelle categorie C la vittoria assoluta andava al varesino Massimo Mesiti, su Campi ed Hesse, con l’unica donna presente Antonella Rutigliano.
Nei tricicli primi sul tragurado Raggino e Melle.
Alle Premiazione altre alla presenza dell’Amministrazione Comunale di Angera, erano presenti esponenti di altri enti e Associazioni. Patrocinatori quali la Varese Sport Commission, la Camera di Commercio Varese, Uici e il Consiglio Direttivo al completo della Società Organizzatrice: Asd Ciechi Sportivi Varesini.
Ringraziamo inoltre tutti gli sponsor storici e recenti dell’ associazione e un grazie particolare a “Gelateria del Corso” di Angera.
Oggi la carovana si sposta a Porto Ceresio. Domani sarà la volta di Cocquio Trevisago per la spettacolare cronoscalata e poi il gran finale del 27 aprile a Brebbia.
Comunicato Ciechi Sportivi Varesini