– 4 a “Paralimpici? Non basta!”

0
3199

Venerdì prossimo alle 20.30, sul palco del Teatro Nuovo di Borgomanero saliranno il non vedente neo pentacampione del mondo di sci nautico Daniele Cassioli, la ballerina finalista di Italia’s Got Talent 2017 Nicoletta Tinti con l’inseparabile Silvia Bertoluzza, la grazia e l’arte di Simona Atzori, i muscoli e l’infinita lista di titoli e medaglie dei campioni paralimpici di handbike Vittorio Podestà e Paolo Cecchetto, i record e le medaglie di Federico Morlacchi e dell’intero settore nuoto della Polha Varese colonna portante della Nazionale italiana paralimpica protagonista alle Paralimpiadi di Londra 2012 e Rio 2016, l’Associazione Freerider Sport Events che promuove e insegna in tutta Italia lo sci da seduti, i prim’attori di una realtà storica dello sport paralimpico come il Gsh Sempione 82, la squadra di basket in carrozzina dell’Handicap Sport Cimberio Varese, la pianista speciale Margherita Borsoi e molto altro.
“Paralimpici? Non basta!” è l’evento organizzato dalla Cimberio S.p.A. per festeggiare i 60 anni della sua storia collegandosi ad altre storie di persone e realtà dell’Italia più bella. Simona Atzori, ballerina e pittrice ormai nota in tutto il mondo, tornerà nel teatro dove ha presentato uno dei suoi incantevoli spettacoli di danza, Podestà e Cecchetto racconteranno le loro vittorie nello sport e nella vita di tutti i giorni a parie dal premio fair play guadagnato, insieme alle medaglie, alle paralimpiadi di Rio. Daniele Cassioli, non vedente fisioterapista di professione, 21 volte campione del mondo di sci nautico per hobby. Gli atleti del settore nuoto della Polha Varese con la stella paralimpica mondiale Federico Morlacchi insieme a Arjola Trimi, Giulia Ghiretti, Fabrizio Sottile, Arianna Talamona, Alessia Berra e i tecnici Massiliano Tosin e Micaela Biava. Lo staff dei dimostratori seduti con i maestri e gli attrezzisti dell’Associazione Freerider Sport Events, l’Handicap Sport Cimberio protagonista nel massimo campionato nazionale e nelle coppe europee di basket in carrozzina con i padroni di casa del Gruppo Sportivo Sempione 82, l’esibizione di Nicoletta Tinti e Silvia Bertoluzza reduci dalla finale della trasmissione tv Italia’s Got Talent e la giovanissima pianista e atleta di arti marziali Margherita Borsoi ambasciatrice dell’Associazione “art4sport” che promuove e supporta lo sport per giovani amputati fondata e presieduta dai genitori di Bebe Vio.
L’entrata sarà libera perché serate come questa non hanno prezzo.
Saranno possibili donazioni a favore della promozione e di progetti dedicati alla pratica sportiva delle persone con disabilità. Sarà difficile raccontarla a chi non la vivrà di persona.
Incontri mai uguali o banali e mai abbastanza frequenti per conoscere e capire. L’appuntamento è per venerdì prossimo alle 20.30 al Cinema Teatro Nuovo di Borgomanero, in Via IV Novembre.