venerdì, Dicembre 9, 2022
HomeLa Varese più bellaTanta voglia di Paralimpiadi! L'Italia sfila a Pechino

Tanta voglia di Paralimpiadi! L’Italia sfila a Pechino

E’ arrivato il giorno della sfilata nello stadio “Nido di uccello” di Pechino che apre la 13a edizione delle Paralimpiadi Invernali. Oltre alla cerimonia inaugurale e a quella di chiusura la la capitale cinese ospiterà le gare del curling e dell’hockey su ghiaccio mentre quelle dello sci alpino si svolgeranno nella contea di Yanqing e quelle di biathlon, sci di fondo e snowboard a Zhangjiakou. Un totale di 78 gare divise per 6 discipline.
564 gli atleti in rappresentanza di 46 Paesi.
Portabandiera degli azzurri lo sciatore ipovedente Giacomo Bertagnolli
che con la guida Fabrizio Casal è alla sua seconda paralimpiade dopo l’esordio a Pyeongchang 2018 dove conquistarono due medaglie d’oro, una d’argento e una di bronzo, in un palmares che comprende anche 6 titoli mondiali.

La spedizione azzurra a Pechino è composta da 32 tra atleti e guide, età media poco più di 31 anni con 15 esordienti. Martina Vozza, con 18 anni ancora da compiere è la più giovane mentre il veterano è Santino Stillitano, classe 1969, alla sua quarta Paralimpiade, una meno dei suoi compagni sempre presenti Bruno Balossetti e Gian Luca Cavaliere 

Ice Para Hockey: Alessandro Andreoni, Gabriele Araudo, Bruno Balossetti, Cristoph De Paoli, Alex Enederle, Stephan Kafmann, Julian Kasslatter, Gabriele Lanza, Nils Larch, Andrea Macrì, Roberto Radice, Matteo Remotti Marnini, Gianluigi Rosa, Santino Stillitano, Francesco Torella, Gian Luca Cavaliere, Stefan Kerschbaumer. Sci alpino: Davide Bendotti, Renè De Silvestro, Federico Pelizzari, Giacomo Bertagnolli, Chiara Mazzel e Martina Vozza e le rispettive guide Andrea Ravelli, Fabrizio Casal, Ylenia Sabidussi. Snowboard: Jacopo Luchini, Riccardo Cardani e Mirko Moro. Sci nordico: Cristian Toninelli, Giuseppe Romele e Michele Biglione.

Zero pubblico e zero condivisione tra gli atleti del villaggio olimpico per le regole legate al Covid. Immancabile la Rai che porterà nelle nostre case le gare in calendario da domani al 13 marzo:  

  • 5 marzo: Sci alpino discesa U/D (10:00-13:10), biathlon (D e U) 6km (sitting 10:00-11:15, standing 12:00-13:15, vision-impaired 14:00-15:15)
  • 6 marzo: Sci alpino super-g U/D (10:00-14:30), sci di fondo 18km uomini (sitting 10:00-11:35) e 12km donne (sitting 12:30-14:00)
  • 7 marzo: Sci di fondo uomini 20km tecnica classica (standing / vision-impaired 10:00-12:00) e 15km donne tecnica classica (standing / vision-impaired 12:30-15:00), snowboard cross U/D (Finali 11:30-14:30).
  • 8 marzo: Sci alpino, super combinata U/D (super-g 10:00-12:30, slalom 13:30-14:30), biathlon 10km U e D (sitting 10:00-11:15, standing 12:00-13:15, vision-impaired 14:00-15:15)
  • 9 marzo: Sci di fondo, sprint tecnica libera U/D (semifinale e finale 12:00-15:00)
  • 10 marzo: Sci alpino, slalom gigante (U) (9:30-11:30, 13:00-15:00)
  • 11 marzo: Sci alpino, slalom gigante (D) (9:30-11:00, 13:00-15:00), biathlon12.5km (U e D) (sitting 10:00-11:30, standing 12:30-14:00, vision-impaired 14:30-16:00)
  • 12 marzo: Curling su carrozzina, finale oro (14:35-17:30), Sci alpino, slalom (U) (9:30-11:00, 12:30-14:00), sci di fondo 10km tecnica libera (U) vision-impaired / standing (10:00-11:15) e 10km (D) tecnica libera vision-impaired / standing (12:00-13:30), Snowboard finali banked slalom U/D (12:00-15:00)
  • 13 marzo: Finale oro hockey su ghiaccio (13:00-15:30), Sci alpino, slalom (D) (9:30-10:30, 12:30-14:00), Sci di fondo, staffetta mista 4×2.5km (10:00-11:30), Staffetta aperta 4×2.5km (12:00-13:30)

Info: Comitato Italiano Paralimpico
Paralimpiadi in TV

Roberto Bof
Roberto Bof
Vivo in un circo ma non sono un pagliaccio
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular