Campionato Italiano di tennis tavolo Fisdir a Lozza. 57 atleti in gara

0
107

Emozioni tricolori in vista nei dintorni di Varese. Lozza ospiterà nel weekend (2-3 aprile) il campionato italiano di tennis tavolo Fisdir, dedicato agli atleti con disabilità intellettivo relazionale. La manifestazione gode del patrocinio del Comune di Lozza ed è organizzato dalla Polha Varese in collaborazione con Fisdir Lombardia. Fondamentale sarà anche il sostegno di Unitalsi per i trasporti e dell’Oratorio locale che verrà sfruttato per il pranzo.

I campionati si svolgeranno a porte chiuse al PalaTennistavolo, impianto dedicato alla disciplina, con 6 tavoli a disposizione. Una cornice ideale dove la Polha svolge solitamente i suoi allenamenti.

La storica società gialloverde presieduta da Daniela Colonna-Preti festeggia il suo 40esimo anniversario con un poker di eventi: dopo aver allestito a febbraio il Trofeo “Città di Tradate” di nuoto, tornerà protagonista in cabina di regia a giugno con un meeting di boccia paralimpica e a luglio con un appuntamento dedicato all’atletica leggera.

Alle sfide parteciperanno 57 atleti tesserati per 17 società. Dieci di queste provengono dal Sud Italia e principalmente dalla Sicilia, territorio che è culla del movimento, ma anche il Nord sarà ben rappresentato. Questi numeri vanno oltre le aspettative e premiano il comitato organizzatore coordinato da Marinetta Molinari.

Tra i pongisti impegnati merita una menzione Luca Franceschini, l’unico rappresentante della Polha. Forte della medaglia di bronzo conquistata lo scorso anno a Marsala, proverà a confermarsi e se possibile migliorarsi. Negli ultimi mesi ha svolto con grande impegno allenamenti di gruppo e individuali, con l’obiettivo di farsi trovare pronto nella competizione più importante.

Il programma dei Tricolori prevede la cerimonia d’apertura sabato mattina, alle ore 10. Poi, dalle 11, cominceranno le partite che continueranno indicativamente fino alle 17.30. Domenica si giocherà dalle 8.30 alle 13.30. Entrambe le giornate saranno chiuse dalle premiazioni che incoroneranno i nuovi campioni italiani nei tre livelli: Promozionale, Agonistico e C21 (per atleti con sindrome di Down).

Ufficio Stampa FISDIR Lombardia
tel.: 340 3927918 e-mail