lunedì, Ottobre 3, 2022
HomeLa Varese più bellaAmca Varese in finale per la Seria A con la Nordest Gradisca

Amca Varese in finale per la Seria A con la Nordest Gradisca

Amca Elevatori HS Varese-Antenore Energia CUS Padova 74-43
(13-6, 28-14, 51-26)

Amca Elevatori: Pedretti 11, Sala 12, Molteni 7, Diene 12, Fiorentini 6, Roncari 11, Silva 15, Biaye.
Cus Antenore Energia: Coltri, Da Rin 6, Besoli 10, Lentini 2, Brotto 9, Garavello 12, Tabacariu 4, Gomiero. 

Nella settimana dell’ottavo trionfo della Briantea Cantù in Coppa Italia, in serie B l’Amca Elevatori conquista il decimo successo stagionale in altrettante partite e vola nella doppia sfida per la promozione in Serie A che la vedrà di fronte alla Nordest Castelvecchio Gradisca a sua volta vittoriosa con i Bradipi Bologna (a 62-55, r 42-57). Ore di attesa invece per la finale degli altri due raggruppamenti nazionali. Già qualificata la Giovani e Tenaci Roma, toccherà al giudice sportivo decidere il verdetto dell’incontro di ritorno tra Lupiae Salento e Rieti (andata 50-57 per i pugliesi) annullato per decisione degli arbitri nel momento delle verifiche pre gara.   

Reduce dal largo successo nella sfida di andata a Padova contro la Antenore Energia (67-36), la formazione varesina non ha faticato più di tanto a confermare la sua netta superiorità anche nella sfida di ritorno.

Superata una iniziale fase di “mani fredde” (2-2 al 5′), l’Amca ha cominciato a colpire con regolarità il canestro avversario ma, soprattutto, ha difeso con grandissima efficacia, costringendo gli avversari a ripetute infrazioni di 24″ e 8″. Così il vantaggio ha cominciato a lievitare, esattamente come nella gara di andata di sette giorni prima: 9-2 al 7′, poi 13-6 al primo intervallo e 28-14 a metà gara.

Nella ripresa tutto è stato ancora più facile: sempre impegnatissima in difesa, la squadra di Fabio Bottini ha trovato un po’ da tutti quanti i giocatori un più che notevole contributo in attacco, con Pedretti particolarmente “generoso” nell’assistere i compagni, a loro volta abili nel centrare il canestro.
E alla fine ben cinque giocatori biancorossi si sono ritrovati in doppia cifra malgrado un punteggio complessivo (74 punti) non particolarmente elevato.

Terminata la lunga cavalcata, l’Amca Varese è ora all’esame che vale una stagione e molto altro. La doppia sfida con in palio la promozione in Serie A è in programma il 14 a Gradisca) e il 21 maggio a Varese.

Info: FIPIC

Roberto Bof
Roberto Bof
Vivo in un circo ma non sono un pagliaccio
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular