“I Patrini” tre su quattro!

0
1796

La nostra storia ha avuto inizio ormai 5 anni fa, il baseball per ciechi è invece una realtà che in Italia esiste da più di venti anni e quindi ci siamo da subito dovuti confrontare con formazioni molto più esperte di noi ma la tenacia e la nostra forza di volontà  ci hanno tenuti sempre in gioco.
I primi anni ovviamente siamo stati sempre gli ultimi della classe ma partita dopo partita passo dopo passo la squadra è cresciuta a livello individuale e collettivo e così sono arrivate le prime vittorie all’inizio molto più rade e poi via via sempre più frequenti.
Il baseball per ciechi è uno sport praticato da vedenti e non vedenti contemporaneamente e richiede molto affiatamento e fiducia reciproca e il lavorare insieme per giungere alla vittoria per questo motivo favorisce l’integrazione,  i nostri assistenti non assistono esternamente alle partite ma sono parte integrante di questo splendido sport.
I loro errori pesano su tutta la squadra quanto i nostri e i loro meriti ci fanno vincere quanto i nostri, spesso noi non vedenti dobbiamo consolare i nostri assistenti dopo che hanno commesso un errore.
Siamo cresciuti pian piano come numero di giocatori e di assistenti e il nostro entusiasmo è diventato sempre più contagioso, per strada abbiamo condiviso emozioni con tante persone e tutte sono rimaste nel nostro cuore ma in particolare il nostro pensiero va sempre al nostro Guglielmo che è diventato l’esempio per tutte le nostre guide.
Tornando alla nostra stagione trionfale possiamo dire che gli ultimi arrivi ci hanno fatto fare un bel salto di qualità , Antonio Burgio, Gaetano Casale e Samuel Bernunzio con il loro entusiasmo e la loro bravura si sono inseriti in un gruppo già consolidato e nel giro di una stagione insieme abbiamo vinto lo scudetto il trofeo Lombardia e il torneo di fine stagione.
Praticamente tre trofei su quattro sono arrivati a Malnate a scapito di squadre molto blasonate che attingono a bacini di utenza ben più ampi della realtà varesina.
Il nostro movimento è un diamante che ormai brilla all’interno della realtà dei Ciechi Sportivi Varesini e permette ai non vedenti della nostra provincia di praticare ogni tipo di sport e nel caso specifico del baseball a livello agonistico nazionale e internazionale.
Per questi motivi dobbiamo ringraziare tutti i nostri sponsor qui cito solo gli ultimi che si sono uniti a noi Porrini moda di Besozzo che ci ha regalato i nostri cappellini e Marelli e Pozzi di Gavirate che ci ha pagato le nostre casacche.
Marco Case
Baseball “I Patrini” Malnate