Boccia paralimpica. Al Memorial Aldo Tibiletti ha vinto la voglia di ritrovarsi!

0
406

Entusiasmo, commozione e soddisfazione hanno caratterizzato il Torneo del Nord Ovest di boccia paralimpica, Memorial Aldo Tibiletti, organizzato dalla Polha Varese.
La giornata di gare ha visto primeggiare nel BC3 Garavaglia (Superability Milano), sul secondo Marchisio (Circolo Biosticco Asti) e il terzo classificato Visconti (Sportento Torino). Nella categoria BC4 Busettini(Sportento Torino) ha avuto la meglio su Ambrosi (Superability Milano) e Tosetti (Circolo Bosticco Asti). Primo nella classifica BC5 Vacante (Sportento Torino), davanti a Padovani (Polha). Nella categoria NC vittoria di Franceschini (Polha Varese), secondo Veglia (Sportento Torino), terza Satta (Polha Varese).

A consegnare i premi ci hanno pensato il sindaco di Varese Davide Galimberti con l’assessore Roberto Molinari, il consigliere regionale della Federbocce Guido Bianchi e i famigliari di Aldo Tibiletti.
“C’era una gran voglia di uscire di casa e tornare a viaggiare per ritrovarci – le parole del vicepresidente della Polha Ambrogio Magistrelli – Lo si è visto nei visi dei protagonisti di questo torneo arrivati a Varese per gareggiare ma guidati soprattutto da amicizia e passione per la boccia paralimpica. Passione e amicizia che si sono aggiunte a quelle della nostra grande famiglia Polha, con atleti e volontari ancora una volta fantastici nel voler ricordare al meglio Aldo, un amico scomparso troppo presto ma comunque in grado di lasciarci l’eredità importante della sua presenza, del suo esser stato con noi”.

Alla vedova di Aldo Tibiletti, signora Luisa, accompagnata dalla figlia e dalla nipotina, il premio più bello: l’abbraccio dell’atleta di casa Luca Franceschini con l’affetto e la riconoscenza della Varese più bella.