Paralimpiadi Tokyo: Trimi e Barlaam d’oro e…donne che volano!

0
288
Tokyo (JPN) 29 agosto 2021 Paralimpiadi Tokyo 2020 Nuoto TRIMI ORO 50m Backstroke - S3 foto di Simone Ferraro / Bizzi Team / Cip

Nella paralimpiade del sorpasso sul numero degli uomini le donne dell’Italia paralimpica sembra vogliano certificare la crescita di un movimento femminile a suon di titoli e medaglie. Oro dal nuoto con Arjola Trimi e il quartetto della 4×100 composto da Alessia Scortechini, Giulia Terzi, Vittoria Bianco e Xenia Palazzo. Argento ancora dal nuoto grazie a Giulia Terzi nei 400 stile e Giulia Ghiretti nei 100 rana.
Argento anche dalla scherma con la squadra del fioretto della pazzesca Bebe Vio con Loredana Trigilia e Andreea Mogos. E infine ancora dal nuoto il bronzo di Carlotta Gilli e nel judo di Carolina Costa. E gli uomini? Il primo a rispondere è Giovanni Achenza con la suamedaglia di bronzo nel triathlon, insieme ai piazzamenti di Alberto Buccoliero (9°) e Rita Cuccuru (8°). Poi, a prendersi la scena in piscina è stato Simone Barlaam con la medaglia d’oro nei 50 stile. L’ex astro nascente della Polha Varese diventato a tutti gli affetti una stella del nuoto mondiale ha fermato il cronometro sul 24,71, nuovo record paralimpico. Le stare notizie azzurre di giornata sono il quinto tempo nei 400 stile di Simone Bicelli e il quinto posto nei 50 dorso S3, quinto posto per Vincenzo Boni. Il sesto posto di Monica Boggioni e l’ottavo Francesco Bocciardo. 

Dal nuoto al sitting volley con la seconda partita dell’Italia, stata sconfitta dal Canada 1-3.
Per la qualificazione in semifinale delle azzurre diventa così decisiva la sfida di mercoledì 1° settembre con il Brasile (ore 3 italiane). 

Nel canottaggio il doppio PR2Mix composto da Chiara Nardo e Gianfilippo Mirabile chiude una straordinaria edizione paralimpica piazzandosi quinti come quattro con PR3Mix di Cristina Scazzosi, Lorenzo Bernard, Alessandro Brancato, Greta Elizabeth Muti e Lorena Fuina.

Nel mixed team compound di tiro con l’arco la corsa degli azzurri Maria Andrea Virgilio e Matteo Bonacina si ferma ai quarti di finale.

Con un punteggio totale di 214.057 l’Italia Team di Paradressage ha concluso all’ottavo posto.

Nell’atletica, con Alessandro Ossola che entra in finale dei 100 metri, Francesca Cipelli è nona nel salto in lungo e Oxana Corso ha realizzato l’ottavo tempo nei nei 200 T35.

Al tramonto giapponese il medagliere dell’Italia paralimpica sale a quota 27: 8 oro, 10 argento, 9 bronzo.
Programma Gare
CIP
FINP
Twitter 
Instagram 
Facebook 
YouTube
Medagliere
Sito World Para Swimming
https://www.paralympic.org/swimming

Tokyo (JPN) 29 agosto 2021
Paralimpiadi Tokyo 2020
Nuoto BARLAAM ORO 50m Freestyle – S9
foto di Simone Ferraro / Bizzi Team / Cip