La locomotiva del Team Relay spinge l’Italia paralimpica a 58 medaglie!

0
164

Anche oggi il medagliere dell’Italia alle Paralimpiadi di Tokyo si è acceso come un “flipper”. Un filotto di 10 medaglie che porta il totale a 58 pareggiando quanto conquistato dagli azzurri nel 1988 a Seul. Protagonisti di giornata i gladiatori del ciclismo che sotto la pioggia hanno conquistato la medaglia d’oro con il Team Relay composto da Luca Mazzone, Paolo Cecchetto, e Diego Colombari, la 50esima di questa Paralimpiade, la settima della squadra del CT Mario Valentini.

Nel tiro con l’arco l’esordiente Enza Petrilli ha conquistato l’argento alla sua seconda gara internazionale. 

Dove ci sono medaglie non può mancare il nuoto.
Nei 400 stile libero Antonio Fantin conquista l’ argento come Simone Barlaam nei 100 farfalla. Argento anche Stefano Raimondi nei 100 dorso.  Ancora argento Arjola Trimi, nei 50 stile, bronzo Francesco Bettella nei 50 dorso e Luigi Beggiato nei 50 stile.
A far festa con i compagni il campionissimo Federico Morlacchi, quarto nei 100 farfalla, Riccardo Menciotti quarto nei 100 dorso, Angela Procida quinta, Vincenzo Boni settimo. 

Nell’atletica Oney Tapia raddoppia il bronzo nel peso con quello del lancio del disco mentre la fuoriclasse Martina Caironi mette le mani sull’argento del salto in lungo mentre Nicky Russo al suo primo anno di attività nel lancio del peso si è piazzato all’ottavo posto. 

Nel Taekwondo Antonino Bossolo ha sfiorato il bronzo.

Nella canoa si sono guadagnati la finale: Eleonora De Paolis nel KL1 200m, Veronica Silvia Biglia nel VL2 200m, Kwadzo Klokpah nel KL3 200m e Federico Mancarella nel KL2 200m.

Programma Gare
CIP
FINP
Twitter 
Instagram 
Facebook 
YouTube
Medagliere
Sito World Para Swimming
https://www.paralympic.org/swimming