mercoledì, Novembre 30, 2022
HomeLa Varese più bellaAmca Varese niente da fare. Vince Giulianova.

Amca Varese niente da fare. Vince Giulianova.

Amicacci Giulianova – Amca Elevatori HS Varese 69-42
(17-7, 33-18, 51-33)
Amicacci: Benvenuto 2, Messina, Minella 2, Stupenengo 8, Marchionni 19, Cavagnini 16, Vigoda 12, Bahu, Barbigay 10, Ion, Hawtin, Greco. All. Carlo Di Giusto.
Amca Elevatori: Roncari 11, Molteni 2, Sala, L. Silva 8, G. Silva 11, Pedron 6, Fabris 4, Nava, Fiorentini, Bisegna.
All. Fabio Bottini.
Arbitri: Desposati e Selicato.
L’Amca Elevatori Handicap Sport incassa a Giulianova la terza sconfitta in altrettante partite, rinviando così l’appuntamento con il primo successo in campionato.
Una sconfitta onorevole, malgrado il divario piuttosto pesante, a dimostrazione che la squadra “c’è” e prima o poi imboccherà la strada giusta che condurrà anche alla prima vittoria. D’altra parte, la Amicacci, per quanto ringiovanita e rinnovata rispetto alla compagine che solo qualche mese fa perse la finale scudetto con Cantù, è squadra di tutto rispetto, con giocatori che hanno scritto pagine importanti per il basket in carrozzina nazionale come Galliano Marchionni e Matteo Cavagnini, oltre a un trio israeliano di tutto rispetto.
La partita ha visto una lenta progressione della Amicacci che, con il trascorrere dei minuti, ha via via incrementato il proprio vantaggio che a metà gara era già decisamente rassicurante (33-18). All’inizio del terzo quarto l’Amca Elevatori ha avuto il suo momento più felice: con una buona difesa e con qualche pregevole iniziativa offensiva i varesini si sono infatti avvicinati sino a otto lunghezze (35-27 al 26′); poi però, complici anche alcuni tiri liberi falliti da Nava e dai due Silva e diverse palle perse, non sono riusciti a dar seguito alla loro azione. Così i padroni di casa hanno ripreso con sicurezza il controllo della situazione, finendo col dilagare nell’ultimo quarto, anche a fronte di una certa stanchezza dei giocatori ospiti (non scordiamo che la H.S. Varese è solita raggiungere le località in cui deve giocare andando e tornando in giornata).
La prossima settimana il calendario prevede un altro viaggio per la squadra guidata da Fabio Bottini che sarà a Porto Torres per la terza trasferta nelle prime quattro giornate di campionato.
I RISULTATI (3a giornata)
GIRONE A
Gsd Porto Torres – S. Stefano Porto Potenza P. 53-90
Banco di Sardegna Sassari – Montello Bergamo 68-36
Amicacci Giulianova – Amca Elevatori H.S. Varese 69-42.
LA CLASSIFICA: Porta Potenza P. e Sassari punti 6; Bergamo ; Giulianova 2; Porto Torres e Varese 0.
IL PROSSIMO TURNO (sabato 12 novembre)
Porto Torres – Varese (ore 15)
Santo Stefano – Sassari (ore 15.30)
Bergamo – Giulianova (ore 17).
GIRONE B
Menarini Firenze – Briantea 84 UnipolSai Cantù 53-66
Giovani Tenaci Roma – Farmacia Pellicanò Reggio C. 41-76
Millennium Padova – Pdm Treviso 67-53.
LA CLASSIFICA: Padova e Cantù punti 6; Treviso, Reggio Calabria e Firenze 2; Roma 0
IL PROSSIMO TURNO (sabato 12 novembre)
Roma – Firenze (ore 15)
Reggio Calabria – Treviso (ore 20.30)
Cantù – Padava (ore 20.30).
Roberto Bof
Roberto Bof
Vivo in un circo ma non sono un pagliaccio
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular