lunedì, Febbraio 6, 2023
HomeLa Varese più bellaAmca Varese niente da fare. Pausa utile per la ricarica

Amca Varese niente da fare. Pausa utile per la ricarica

Special Montello Bergamo – Amca Elevatori H.S.P. Varese 64-44
(20-18, 35-26, 49-37)
Special Montello: Carrara 4, Airoldi, Filippi, Bombardieri 4, Spicsuk, Diouf 13, Villafane 19, Gabas 11, Canfora 13. All. Ilario Narra.
Amca Elevatori: Sala 2, Molteni 6, Silva L. 6, Fiorentini, Fabris 2, Silva G. 16, Nava 10, Pedron 2. All. Fabio Bottini.
Arbitri: Rambelli, Mucella e Toschi.

Nulla da fare per l’ Amca Elevatori Handicap Sport Pallacanestro Varese, costretta a rinviare di nuovo il primo appuntamento con la vittoria in questo campionato tutto in salita.

La partita di Bergamo si presentava sotto cattivi auspici, vista l’assenza di Francesco Roncari e Alan Mazzolini, due giocatori fondamentali per il quintetto varesino, e in effetti l’esito è stato negativo, secondo le più logiche previsioni. Ma i giocatori di Fabio Bottini si sono comunque battuti sin quando le energie li hanno sostenuti e hanno retto il confronto sino all’ultimo quarto di gioco al cospetto di un avversario più attrezzato.

L’inizio dell’Amca Elevatori è stato sorprendente anche per i padroni di casa (4-12 al 5′), tanto da costringerli a un time out. Poi il Montello si è ripreso e nel finale del quarto ha operato il sorpasso (20-18 alla prima sirena).

Anche nel secondo quarto i varesini hanno retto il passo sin verso il 18′, quando Canfora e Villafane hanno determinato il break che ha mandato Bergamo al riposo con un discreto margine (35-26 con 15 punti dell’argentino, già decisivo all’andata a Varese). Anche nel terzo quarto i biancorossi hanno tenuto le distanze (47-37 al 19′) per poi cedere il passo agli avversari nell’ultimo scampolo di gara, quando la fatica determinata dalla ridotte rotazioni si è fatta sentire.

Ora il campionato osserverà una lunga pausa natalizia e si tornerà in campo sabato 7 gennaio, quando l’Amca Elevatori ospiterà la Amicacci Giulianova.

I RISULTATI (2a giornata di ritorno)
GIRONE A
Banco di Sardegna Sassari – GSD Porto Torres 76-53
S.Stefano Porto Potenza Picena – Amicacci Giulianova 66-53
Montello Bergamo – Amca Elevatori H.S.P. Varese 64-44.
LA CLASSIFICA: Porta Potenza P. punti 14; Sassari 12; Bergamo 8; Giulianova 6; Porto Torres 2; Varese 0

IL PROSSIMO TURNO (sabato 7 gennaio 2023)
Montello Bergamo – Banco di Sardegna Sassari (ore 15.30)
S. Stefano Porto Potenza P. – GSD Porto Torres (ore 15.30)
Amca Elevatori H,S.P. Varese – Amicacci Giulianova (ore 16.30)

GIRONE B
Millennium Padova – Farmacia Pellicanò Reggio Calabria 72-55
Menarini Firenze – PDM Treviso 66-47
Giovani e Tenaci Roma – UnipolSai Briantea 84 Cantù 58-71
LA CLASSIFICA: Cantù punti 14; Padova 10; Firenze 8; Reggio Calabria e Treviso 4; Roma 0. Firenze e Padova una partita in meno.

IL PROSSIMO TURNO (sabato 7 gennaio 2023)
UnipolSai Briantea 84 Cantù – Menarini Firenze (ore 17)
PDM Treviso – Millennium Padova (ore 17)
Farmacia Pellicanò Reggio Calabria – Giovani e Tenaci Roma (ore 20.30).

Roberto Bof
Roberto Bof
Vivo in un circo ma non sono un pagliaccio
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular