domenica, Febbraio 5, 2023
HomeLa Varese più bellaRiparte la caccia ai punti dell'Amca Varese

Riparte la caccia ai punti dell’Amca Varese

Dopo la sosta natalizia, riparte domani il campionato di serie A di basket in carrozzina.

L’Amca Elevatori Varese affronta la prima di due partite casalinghe consecutive affrontando la Amicacci Giulianova al PalaCus dell’Università dell’Insubria, in via Monte Generoso a Varese (si comincia alle ore 16.30 con ingresso gratuito).

Sabato 14 gennaio sarà poi la volta del GSD Porto Torres (si comincerà un’ora prima dell’orario consueto, alle 15.30).

Ormai la situazione per la squadra varesina è molto ben delineata e queste ultime tre partite della fase regolare del campionato dovranno servire per oliare al meglio i meccanismi per presentarsi ai playout nella migliore condizione fisica e mentale possibile.

E’ chiaro che una vittoria, la prima, farebbe molto bene al morale della formazione guidata da Fabio Bottini e questi due impegni casalinghi possono offrire una chance ai biancorossi varesini. Battere Giulianova e la prossima settimana anche Porto Torres significherebbe addirittura ipotecare il penultimo posto nel girone e avere moltissime possibilità di salvezza in più appunto in chiave playout. Sognare e sperare non è vietato ma, al contrario, è doveroso.

L’Amicacci Giulianova rappresenta la grande delusione di questo campionato. Solo nello scorso mese di maggio la formazione guidata da Carlo Di Giusto aveva conteso praticamente sino all’ultimo secondo lo scudetto a Cantù in una tiratissima terza sfida di finale, così come nell’atto conclusivo di Coppa Italia; ma quest’anno gli abruzzesi hanno incassato sconfitte imprevedibili che li hanno relegati in una posizione non consona a un roster che rimane di tutto rispetto, a dispetto dell’età che avanza ma che non frena due autentici monumenti del basket in carrozzina nazionale e non solo come Matteo Cavagnini (48 anni) e Fabio Raimondi (50).

Tuttavia la settimana prima di Natale gli abruzzesi hanno piegato l’UnipolSai Cantù (imbattuta in campionato) nella finale di Supercoppa grazie a un incredibile recupero nell’ultimo quarto di gioco siglato soprattutto dall’israeliano Barbibay. E allora, quale versione della Amicacci vedremo sabato a Varese?

IL PROGRAMMA (3a giornata di ritorno, sabato 7 gennaio)
GIRONE A
Montello Bergamo – Banco di Sardegna Sassari (ore 15.30)
S. Stefano Porto Potenza P. – GSD Porto Torres (ore 15.30)
Amca Elevatori H,S.P. Varese – Amicacci Giulianova (ore 16.30).
LA CLASSIFICA: Porta Potenza Picena punti 14; Sassari 12; Bergamo 8; Giulianova 6; Porto Torres 2; Varese 0.

IL PROSSIMO TURNO (sabato 14 gennaio)
Amca Elevatori H.S.P. Varese – GSD Porto Torres (ore 15.30)
Banco di Sardegna Sassari – S. Stefano Porto Potenza P. (ore 15.30)
Amicacci Giulianova – Montello Bergamo (ore 16).

GIRONE B
UnipolSai Briantea 84 Cantù – Menarini Firenze (ore 17)
PDM Treviso – Millennium Padova (ore 17)
Farmacia Pellicanò Reggio Calabria – Giovani e Tenaci Roma (ore 20.30).
LA CLASSIFICA: Cantù punti 14; Padova 10; Firenze 8; Reggio Calabria e Treviso 4; Roma 0. Firenze e Padova una partita in meno (recupero il 28 gennaio).

IL PROSSIMO TURNO (sabato 14 gennaio)
Millennium Padova – UnipolSai Briantea 84 Cantù (ore 15)
Menarini Firenze – Giovanni e Tenaci Roma (ore 15.30)
PDM Treviso – Farmacia Pellicanò Reggio Calabria (ore 17).

Roberto Bof
Roberto Bof
Vivo in un circo ma non sono un pagliaccio
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular