Per l’Amca Varese il primo appiglio per la salvezza è il Treviso

0
261
HSVarese vs Laumas Gioco Parma 73-67 Basket in carrozzina.

Banco di Sardegna Sassari-Amca Elevatori H.S.P. Varese 70-44
(22-9, 34-17, 52-29)
Banco di Sardegna: Poggenwish 8, Op Den Orth, Esteche 6, Sjistrom, Spanu 6, Lindblom 4, Diene 8, Leandro 28, Berdun 8, Quaranta 2, Cristiano. All. Visin
Amca Elevatori: Sala, Molteni 6, Silva L. 9, Fiorentini, Fabris 8, Silva G. 13, Nava 8, Pedron. All. Bottini
Arbitri:
Pisanu, Mameli e Fiorin

Nulla da fare per l’Amca Elevatori che, come da pronostico, deve arrendersi anche sul campo di Sassari (il Banco di Sardegna è la seconda forza del girone) e chiude senza vittorie la prima fase di campionato, per la prima volta nella sua storia quasi quarantennale.

La partita in terra di Sardegna (alla trasferta non partecipano Francesco Roncari e Alan Mazzolini, assenze di non poco conto…) si risolve praticamente già nel primo quarto, che i padroni di casa chiudono in vantaggio 22-9. O meglio, nella seconda parte del primo quarto, visto che al 5′ i varesini sono in vantaggio 5-7 grazie ai canestri di Gabriele Silva, Nava e Fabris. Poi un secco parziale di 17-2 mette fine alle speranze degli uomini di Fabio Bottini che, a ben guardare, reggono abbastanza bene il passo dei più forti avversari nei successivi tre quarti di gioco.

Da sottolineare una piccola polemica a fine gara tra le due dirigenze a causa della temperatura nella palestra in cui si è giocato (12 gradi anziché i 16 indicati come minimo dalla Fipic); ma l’esito del match non sarebbe cambiato.

Ora la salvezza dell’Amca Elevatori è appesa al playout con la PDM Treviso, in programma l’11 e il 18 febbraio (prima partita a Varese, eventuale “bella” il 25 febbraio in Veneto).

Sul fronte dei playoff, invece, i quarti di finale si giocheranno su due partite, con eventuale ricorso alla differenza canestri.

I RISULTATI
GIRONE A
Banco di Sardegna Sassari – Amca Elevatori H.S. P. Varese 70-44
Amicacci Giulianova – GSD Porto Torres 78-77
Montello Bergamo – S.Stefano Porto Potenza Picena 55-76.
LA CLASSIFICA: Porta Potenza Picena punti 20; Sassari 16; Giulianova 12; Bergamo 8; Porto Torres 4; Varese 0.

GIRONE B
Giovani e Tenaci Roma – Millennium Padova 40-65
UnipolSai Briantea 84 Cantù – PDM Treviso 69-41
Farmacia Pellicanò Reggio Calabria – Menarini Firenze 58-66.
LA CLASSIFICA: Cantù punti 18; Padova 16; Firenze 12; Reggio Calabria 8; Treviso 4; Roma 0. Padova e Firenze una partita in meno (si recupera il 28 gennaio).

PLAYOFF (quarti di finale, 11 e 18 febbraio)
Farmacia Pellicanò Reggio Calabria – S.Stefano Porta Potenza Picena
Montello Bergamo – UnipolSai Briantea 84 Cantù
Menarini Firenze – Banco di Sardegna Sassari
Amicacci Giulianova – Millennium Padova.

PLAYOUT (11 e 18 febbraio, eventuale “bella” il 25 febbraio)
Amca Elevatori H.S.P. Varese – PDM Treviso
Giovani e Tenaci Roma – GSD Porto Torres.