Il rugby in carrozzina mette in palio la SuperCoppa

0
155

Sabato 18 febbraio al PalaIseo di Milano Padova Rugby e Polisportiva Milanese si contenderanno la SuperCoppa Italiana.

Le due compagini sono state le assolute protagoniste anche dello scorso campionato. Proprio nell’ultimo atto giocatosi a Brescia, il club patavino si è aggiudicato il quinto scudetto consecutivo al termine di una gara vissuta al cardiopalma (41-37 il risultato finale) con continui capovolgimenti di fronte, da una parte e dall’altra.

Fischio d’inizio alle ore 14.30, con in palio il primo titolo stagionale.
Nella passata edizione il Padova Rugby ha alzato al cielo il trofeo sconfiggendo i Mastini Cangrandi Verona per 59 a 53 nella Finale di Bassano del Grappa.

“Sarà la prima gara ufficiale dopo mesi di stop e dunque sarà da verificare la condizione degli atleti che comunque si sono preparati al meglio in questo periodo – dichiara il CT della Nazionale Franco Tessari – “Nell’ultimo anno le distanze tecniche tra le varie squadre sono diminuite notevolmente e lo testimoniano i risultati delle singole partite. Il livello è cresciuto molto e questo non può che far bene all’intero movimento del rugby in carrozzina e alla Nazionale Italiana.

Il Padova Rugby arriva a questa finale di SuperCoppa con qualche problemino tra infortuni e defezioni, oltre all’assenza fino a fine marzo di Battistella. I ragazzi della Polisportiva Milanese ho saputo che si sono allenati bene, concentrati, e visto che giocheranno in casa avranno un motivo in più per ben figurare.

Mi aspetto una bella partita aperta ad ogni risultato. Colgo l’occasione per fare un grande in bocca a lupo a tutti gli atleti, agli arbitri e ai dirigenti per questa finale di SuperCoppa e per il campionato che prenderà il via sabato 4 marzo a Valeggio Sul Mincio in provincia di Verona”

Per lo staff tecnico nazionale guidato dallo stesso Tessari, il match sarà una prima verifica sulla preparazione tecnica dei giocatori in vista della convocazione per il raduno della Nazionale previsto per metà marzo.

“Riportare a distanza di anni un evento di importanza nazionale a Milano è motivo di grande orgoglio per noi – sottolinea il Presidente della Polisportiva Milanese Antonio Marangoni – L’ultima volta che abbiamo ospitato delle gare ufficiali del rugby in carrozzina è stato nel 2018, poi varie vicissitudini e soprattutto l’emergenza sanitaria dovuta al Covid ci hanno impedito di organizzare eventi di caratura nazionale.

Ringrazio la Fispes per la possibilità e per la collaborazione. Abbiamo cercato di coinvolgere più persone possibili attraverso un lavoro  capillare di promozione e speriamo che sabato le tribune del PalaIseo siano gremite.
Assisteremo ad una bella partita con due squadre che si conoscono molto bene e che negli ultimi anni si sono confrontate spesso sia per l’assegnazione dello Scudetto che per la Coppa Italia. Il mio augurio è che sia come sempre una festa di sport all’insegna del fair play e della condivisione comune.”

La Supercoppa Italiana di Rugby in carrozzina è resa possibile grazie al sostegno istituzionale del Comitato Italiano Paralimpico e al supporto della Polisportiva Milanese.

Ufficio stampa Fispes: media@fispes.it – www.fispes.it